Il bacio e il rispetto

Avevo progettato, per questo post, tutta una casistica utile a fugare imbarazzi e pregiudizi da parte del papà di fronte ai primi "problemi di genere" che capitano sempre con i bambini: i giochi "per maschi" e "per femmine", discussioni su abiti e oggetti rosa o non rosa, i primi discorsi tra coetanei riguardo l’altro sesso, la violenza di alcune parolacce – molto spesso insulti sessisti – spese dai bambini per dimostrare, anche in questa discutibile pratica, di essere “grandi”.

Bianca, Italia-Francia andata e ritorno

Premessa: non è colpa mia se le mie amiche hanno blog così interessanti e scritti bene che poi mi tocca intervistarle qui (o forse è il contrario? Forse conosco personalmente solo blogger interessanti e poi mi sembra di intervistare solo amiche mie?).

Mezz’ora – Post lampo n. 24 #trucchiperfarcela

Quando hai mezz'ora fai attività fisica: tutto assume contorni definiti quando sei veramente a corto di fiato. Il calendario dell'avvento di genitoricrescono 2018 contiene solo...

Se mamma lavora, il figlio è felice

Questo è il titolo di un articolo pubblicato sulla stampa che da qualche giorno rimbalza tra i miei contatti facebook. L’articolo riporta brevemente i...

Perché il Pilates mi rende una mamma (amplificata) migliore

Una sera di queste mi esercitavo (per la mia testarda lotta destinata a far tornare gli addominali) con il mio DVD (eh...si) e il...

Il Natale di mio padre

Un padre sempre assente genera vuoti incolmabili nei figli, domande senza risposta che riaffiorano soprattutto a Natale.  Ho raccontato già da qualche parte che il...

Pay-gap for dummies

Il divario salariale tra uomini e donne è un problema non solo italiano, ma mondiale. È frutto di una discriminazione indiretta, dunque difficile da...

Vuoi più bene a mamma o…?

Questo è un altro post contro le paranoie materne. Fatene buon uso A un certo punto finisce il congedo per maternità. Che sia quello obbligatorio,...

Bambini, bambine e potere

I bambini e le bambine incontrano presto relazioni e strutture di potere, e anche la violenza che li accompagna. Il che non vuol dire,...

Mini-corso di autostima per genitori: 1 – Quello che so fare...

Abbiamo identificato quattro “cardini dell’autostima” e abbiamo pensato di costruirci sopra dei dialoghi che possano rappresentare degli spunti di riflessione