Fare la differenza

Fare la differenza

rubrica a cura di Gaetano Buson - Ogni differenza è una ricchezza che ci spiega il mondo con occhi nuovi e da punti di vista che non conosciamo

Ho sperato anche io che non attraccassero

Ho sperato anche io che non attraccassero, che non arrivassero più, che non partissero nemmeno. È stato un giugno di tre anni fa, il mio...

La bugia dell’integrazione

Ci siamo illusi per anni che l'integrazione fosse possibile, anzi, niente niente eravamo convinti di avercela fatta e poi ci siamo resi conto, quasi...

Ma se io avessi previsto tutto questo

Un vecchio adagio dei corridori che si ispirano al natural running recita più o meno così: "La corsa è un continuo controllo della caduta". In...

Legge 104: usi e abusi di una buona legge

Cenni pratici e riflessioni sulla nota legge 104, che concede, tra le altre cose, permessi retribuiti a persone affette da invalidità grave o ai...

H – sex: sessualità e disabilità

Gaetano Buson, autore del blog Stratobabbo, quando non indossa i panni del papà blogger (fulgido esempio di paternità consapevole, paragonabile a un supereroe), è uno psicologo, coordinatore di una cooperativa sociale che si occupa di disabilità sotto diversi aspetti: assistenziali, educativi, residenziali, occupazionali e lavorativi.

Chi li fa se li governa

La prima volta che ho sentito questa frase ero al mare. Forse non era nemmeno la prima volta che la sentivo, a dire la...

Parchi inclusivi: giochi per tutti

Quanti bambini con disabilità fisiche vedete nei parchi-giochi dei nostri giardini? Pochi? Avete mai pensato al perché? La maggior parte dei giochi non sono pensati per includere e non sono fruibili per tutti

Qualcuno

Pur essendo nel 2014 nel ricco Veneto (o ex ricco) capita ancora che i Servizi Sociali, entità dipinta di fosche tinte nere e minacciose dai film americani, si accorgano che esistono persone ormai adulte, se non quasi anziane, in condizione di svantaggio (di solito malattia mentale o disabilità) che vivono con i genitori senza mai essere venute a contato con qualche centro, specialista o progetto di integrazione sociale.

Facciamo cambio

Questo post è molto liberamente ispirato ad un fatto vero. Mi è tornato in mente pensando al cambiamento, a quanto, come genitori, tendiamo ad enfatizzarne la portata

SiAmo il Sociale: comunicazione autentica ed efficace

Ospitiamo due amici, due cari amici di genitoricrescono e di molte persone che ci lavorano. Due persone che stimiamo e a cui vogliamo bene,...