Amelia e zio gatto. Indagine alla PMI.

amelia e zio gatto
- Mamma che è kesto libro? - Niente amore. E' un libro di mamma - Ma, 'spetta mamma. Qui vedo un gatto! Qualche settimana fa, il Vikingo...

#liberericette #freearecipe: la torta Lego

Liberiamo una ricetta è alla sua seconda edizione e ha un hashtag : #liberericette o #freearecipe. Cos'è? E' un movimento spontaneo del web di...

Il referendum: riflessioni sull’acqua

Dopo le riflessioni sul nucleare di qualche giorno fa, eccoci a parlare di acqua, in vista del referndum del 12 e 13 giugno. Acqua...

Mangiare sano con le regole della nonna

Cosa definiamo come cibo? Quello che mangiamo a casa nostra, suppongo. Le barzellette sono piene di viaggiatori perplessi alla scoperta di piatti nuovi in paesi stranieri, quindi non ci mettiamo manco a scomodare il fatto che il cibo sia l’ espressione culturale più semplice e tangibile di un qualsiasi gruppo.

I Paladini di Francia: più che un libro, un incanto familiare

Questa recensione l'ha scritta per noi Chiara Yeni Belqis, che di libri e storie fantastiche se ne intende (ricordate? La definiamo la nostra esperta...

La risposta del cavolo

Cosa rispondere ai figli quando ti pongono domande imbarazzanti su sesso e società? Semplice, dice Barbara Summa, gli si dà la risposta del cavolo....

Bambini in festa! Per cucinare con i bambini

L’autrice di “Bambini in Festa! Tante idee per CUCINARE tutti insieme divertendosi”, uno splendido lavoro uscito proprio ieri in libreria, non ha bisogno di presentazioni.

Conquà e il mistero del tramonto scomparso

non si giudica mai un libro dalla copertina, questa è una legge non scritta, però “Conquà e il mistero del tramonto scomparso” si presenta in modo davvero simpatico e ciò gli regala una marcia in più. La vera copertina, abilmente illustrata da Lorenzo Terranera, si affaccia da tre oblò ritagliati da una sovracoperta realizzata con carta da pacchi. Mi piace molto l’idea. Quegli oblò sembrano finestre.

Pasta alla carbonara vegetariana

Anche in questo caso userò la pasta, molto amata ai bambini, per nascondere un paio di verdure più ostiche, con l'aiuto anche dell'uovo,...

Alice nel paese delle meraviglie

Pensavo che questo fosse un libro tutto sommato facile da recensire. Pensavo male...Nasconde invece una miriade di significati che, per ovvi motivi, all’acerba età di 6 anni - epoca della sua prima lettura- non potevo prendere in considerazione