Famiglie scomposte

Famiglie scomposte

rubrica a cura di Polly - la famiglia si allarga e si ricompone dopo la separazione: nuove complessità delle famiglie diffuse

Emergenza pidocchi

La famiglia è chi ti spidocchia La vera tragedia di noi genitori single non è il fatto che quando invitiamo amici di ambo i sessi...

La pasta e fagioli delle nostre origini

Uno dei piatti che so cucinare meglio è la pasta e fagioli. Mia nonna la faceva spesso e la faceva buonissima. Così spesso che mi...

Dalla parte dei figli

Basta semplicemente parlare con una persona figlia di genitori separati per capire che la separazione non è mai un processo indolore per i figli....

Famiglie alternative e ruoli creativi

Quando ero una bambina, negli anni ’80, primi anni ’90, la mia famiglia monoparentale, costituita da me, mio fratello e mia madre, non rappresentava...

La guerra dei Roses

Che i figli debbano sempre essere preservati e difesi dai conflitti di una separazione tra i genitori è una grande verità ed è una...

Una madre qualunque

A dire la verità, il mio essere madre di tre figlie non è un’esperienza del tutto originale. Non è un “ripensare la maternità”; è...

Vi amo ma non voglio essere come voi

Quando mi capita di scambiare opinioni con fan del concetto di famiglia tradizionale (i quali, spesso, nella mia limitatissima esperienza predicano bene e razzolano male, non perché sono persone sbagliate, ma perché la vita è così, a prescindere da come la professi),

La famiglia, il sogno, e la pubblicità

Questo mese su Genitori Crescono si parla di comunicazione, e questa rubrica parlerà oggi di un tipo di comunicazione particolare: quella pubblicitaria.

La sfida del decluttering alimentare

Se la famiglia serve per garantire la sopravvivenza dei suoi membri (giacché in una società complessa come quella in cui viviamo non è possibile sostenere che la famiglia è un’istituzione che garantisce la peraltro dannosa riproduzione della specie), il primo bisogno che soddisfa è il nutrimento.

Mentire sul proprio matrimonio

solitudine dei genitori
Io non credo che mentire sia grave. Perché non credo nella verità, o meglio, non la conosco quasi mai. Ricordate Platone e il mito...