Famiglie in rete

Famiglie in rete

il web consapevole per genitori e figli

La vita dei giovani sui social media: it’s complicated

Un'autrice e ricercatrice americana ha incontrato migliaia di ragazzi sul tema della vita sui social network e sul web in genere. Ne esce un...

Relazioni sociali al tempo dei social media

I social media portano mondo reale e mondo virtuale a coincidere. I due mondi non sono più separati, ma l’uno è il proseguimento dell’altro....

Ragazzi e internet: stabilire dei limiti

Ai genitori viene detto di porre limiti di tempo sull’uso di device e giochi elettronici, ma in ogni famiglia i conflitti sull’argomento sono all’ordine...

Chi sono i nativi digitali?

L’uso di tablet al di sotto dei 3 anni non è più una novità. E’ sempre più diffusa l’immagine del bambino piccolo tenuto buono...

Facebook, bambini scomparsi e responsabilità sociale

Anna ha 5 anni, i capelli scuri e un dolce sorriso con le fossette. E' scomparsa mentre era al supermercato con i nonni. Gira...

Il viaggio di Navigare Sicuri e il dialogo

Mercoledì scorso, 15 maggio, a Roma l'ultima tappa di Navigare Sicuri di Telecom Italia. Dopo tanti temi trattati, siamo giunti all'incontro in cui si...

Navigare Sicuri arriva a Roma

Eccoci arrivati alla tappa finale di Navigare Sicuri di Telecom Italia a ROMA. Vi anticipo subito che sarò lì e parlerò sopo il Generale Rapetto......

La legge sul web

"Internet non è un luogo che ha leggi proprie. Internet è un mezzo e uno spazio in cui vigono le stesse leggi che regolano...

Navigare Sicuri a Cagliari: prevenzione dell’illegalità in rete

Navigare Sicuri di Telecom Italia sbarca a Cagliari, un territorio che già dagli anni '90 è stato all'avanguardia nell'imprenditoria delle comunicazioni e dell'IT. Immaginiamo,...

Combattere la dipendenza da internet

... con pochi e semplici consigli di buon senso! Molti di noi hanno un eccessivo attaccamento alla connessione alla rete. Soffriamo se non c'è un wi-fi, ci sentiamo a disagio se lo smartphone non ha campo. Entrati a casa accendiamo il computer, non sia mai qualcuno chiami su skype. E se i figli chi hanno sequestrato la tv per vedere i cartoni animati, ci consoliamo con il social network preferito.