Un’estate per rileggere e fare ordine

1

In 6 anni e mezzo di blog abbiamo pubblicato 1.600 post, che hanno generato più di 31.000 commenti.
Molte volte neanche noi abbiamo intuito la rilevanza di un tema trattato e spesso sono stati proprio i vostri commenti a metterla in luce. Alcuni post continuano a restare i più letti anche dopo anni. A volte abbiamo scritto qualcosa che ci è rimasto nella memoria per sempre, altre volte ci accorgiamo di aver scritto un post di cui neanche ricordavamo di essere state autrici.
E così ognuno dei nostri collaboratori ha una storia della sua rubrica: post che sono diventati “classici”, di cui ancora parliamo, o altri che sono rimasti un po’ in sordina, ma sarebbe bello rileggere.
tema-estate

E tutto questo andrà perduto per sempre come lacrime nella pioggia? (cit., perdonate l’enfasi). Ma no, l’internet non cancella niente, tutto resta, tutto si ritrova e Google è il nostro Virgilio nei gironi della dispersione di informazioni.
Però, appunto, la quantità non aiuta e magari, quando si ha un po’ di tempo, è bello riordinare, così poi ci sentiamo soddisfatti e rinnovati.
Del resto è il momento fortunato per quel libro dell’autrice giapponese che aiuta tutti a riordinare con il metodo “buttate tutto”. E certo, così sono bravi tutti a riordinare!

Noi questa estate vorremmo provare a fare ordine, ma senza buttare nulla (che siamo mediterranei, e non giapponesi, e a noi le nonne hanno insegnato che non si butta via nulla, che tutto può avere una seconda vita).
Come si fa a mettere ordine? Classificando e riassumendo.
Abbiamo pensato di creare dei “post contenitore”, ognuno dedicato a un tema, in cui raccogliere e linkare post su uno stesso argomento. Sarà quindi un’estate di riassunti, che vi permetterà di scegliere gli argomenti che più vi interessano o di scoprire quelli che avevate trascurato.

Intanto noi prendiamo pezzette e spugnette della casalinga pigra e cominciamo a spolverare un po’ i vecchi post.
Se avete suggerimenti per argomenti sui quali cercare post del passato, lasciateci un commento qui. Se volete partecipare al blogstorming, potete farlo scrivendo un post ispirato a uno dei tanti post pubblicati su genitoricrescono nel corso degli anni e spiegando perché vi ha aiutato a migliorarvi come genitori.

Buona estate a tutti!

Prova a leggere anche:

1 COMMENTO

  1. Vediamo un po… In questi quasi 4 anni di lettura di GC ci sono stati tanti post illuminanti.. O riletti.

    A parte i più ovvi sui metodi per far dormire i figli (che hanno tanti di quei commento che non hanno fatto dormire me per alcune notti; contravvenendo alla regola aurea “dormi quando puoi”) i miei più letti sono stati:
    – la giostrina per neonati” che poi si ricollega un po al tema del mese scorso su giochi etc e all’inutilità di molti gadget indispensabili
    – bambini e social (Anche da condividere con amici che usano i social con leggerezza)
    – alimentazione: il bimbo che non mangia non ha fame (questo me lo sono stampato in testa x i pranzi in famiglia … In cui mia figlia che è notoriamente una fogna , mangia spesso poco o niente)
    – la grammatica dell’elogio. E il talento non eesiste. Mi fa tanto ridere la 4enne che ogni tanto mi dice in toni variabili tra il compiaciuto e l’incassato “ho fatto il prova e riprova”

    Spesso e volentieri mi avete fatto cambiare prospettiva o fatto proprio conoscere cose a cui non avevo mai pensato (v. Grammatica del’elogio letto quando la mia bimba aveva un anno si e no).

    Poi ho trovato bellissimi gli spunti di lettura di altri blog: grazie a voi ho conosciuto the queen father, ninacerca (che adesso è in stand by,), stiamo tutti bene, forse anche tiasmo che mi hanno fatto tanta compagnia in queste nottate insonni !
    E mi hanno avvicinata a realtà magari lontane dalla mia e che non avrei mai scoperto con navigazione più casuale.

    Buona estate e grazie
    V

LASCIA UN COMMENTO