Babywearing: le posizioni del portare

Il babywearing permette di portare i bambini per molti anni. Ma se si pensa al portare anche come relazione, si capisce come le posizioni...

Anche i piccoli crescono

In una fresca serata di tarda estate svedese alla sottoscritta gli girano un po' i maroni. - Ma che succede? Ti vedo nervosa oggi. Qualcosa...

I benefici del portare i bambini

Portare i bambini sin dalla nascita ha degli effetti immediati sul loro benessere da moltissimi punti di vista. Abbiamo chiesto ad Elena Sardo, psicoterapeuta...

S-vezzamento o adeguamento? parte 2

Come vi raccontavo nell'ultimo post, istigata dalla curiosità e dalla voracità delLa Pulce, ai suoi cinque mesi e mezzo abbiamo dato inizio al suo...

Basta con il pappone

Avete superato la prima fase di svezzamento. Il vostro bambino ha iniziato a mangiare con soddisfazione le prime pappine, e a voi sembra di...

Perché ho portato mia figlia?

Portare risponde prima di tutto a un bisogno di chi porta e rappresenta una scelta di grande libertà morale. L'esperienza di una "portatrice sana". Perché...

Igienizzare e sterilizzare: quanto è necessario?

Riflettevo sul fatto che i termini "igienizzare" e "sterilizzare" sono relativamente nuovi nel loro attuale uso comune. Igienizzare non significa praticamente nulla che non possa essere detto con parole più semplici

Attaccamento

Come sostengono molti autori, tra cui G. O. Gabbard (professore di Psicoanalisi alla Karl Menninger School of Psychiatry, analista supervisore al Topeka Institute for Psychoanalysis e professore di Psichiatria all'University of Kansas School of Medicine of Wichita) “il processo evolutivo è un’interazione attiva fra tratti ereditari e fattori ambientali che modellano questi tratti”: in parole povere, possiamo dire che, il bambino ha delle capacità innate, che lo porteranno a strutturare il proprio mondo interno, la propria personalità e il proprio pensiero, che però si attivano solo all’interno della relazione, cioè in presenza dell’adulto

Un bunker terapeutico per il puerperio

C’è una fase, chiamata puerperio, che è costituita dai primi quaranta giorni di vita del bambino e che per me è stata un momento...

“Gadget indispensabili” (o forse no) per neonati

Questo è il primo post di Silvietta di Qualcosa sta cambiando in qualità di autrice su genitoricrescono. Questo spazio, "Anno 0, impressioni di una...