Insegniamo ai bambini a fare la valigia da soli

3

Pronti a partire? Ancora tutte i bagagli da fare? Perché non invitare anche i più piccoli a preparare la loro valigia?
Per tenerli occupati in quelle giornate in cui c’è tutto da preparare prima della partenza, si può proporre questo gioco utilissimo, che insegnerà ai bambini responsabilità, esperienza, cura di sé e il gusto di scegliere i capi di abbigliamento che più amano. E mi raccomando, non fate troppo i difficili se gli abbinamenti non sono quelli che preferite voi.

Per scaricare la lista in formato PDF cliccate sull'immagine. Se vi piace, condividete questo post e non la sola immagine.
Per scaricare la lista in formato PDF cliccate sull’immagine.
Se vi piace, condividete questo post e non la sola immagine.

La nostra lista della valigia, in PDF da scaricare, è pensata anche per i bambini che ancora non sanno leggere: voi adulti inserite il numero di capi che devono essere messi in valigia e loro possono sceglierli da soli, per poi sistemarli o direttamente in valigia, o sul loro letto. In più, possono colorare ogni tipo di capo che porteranno (sì, sì, altro tempo prezioso a vostra disposizione!).
I numeri fino a 10 molto spesso li riconoscono ben prima di leggere, altrimenti, disegnate delle manine che indicano il numero con le dita (oppure scrivete il numero e poi glielo ricordate a voce: così imparano anche a leggerlo proprio preparando la valigia).

L’autrice del disegno è la nostra illustratrice preferita: Francesca Rossi di Fiori In Testa (sul suo blog ci sono tanti free-printable). L’idea della lista è di Barbara Mammamsterdam, che l’ha sperimentata sul campo per anni e l’ha vista evolvere con l’età dei figli.

Se poi avete anche voi dei dubbi su quanti e quali capi portare, vi proponiamo la “formula magica” di Silvietta, che è pensata per soggiorni brevi, massimo di 7/10 giorni, in cui non si ha a disposizione (o non si ha voglia di fare) una lavatrice.

Numero notti di vacanza = N
Mutande: N+1
Canottiere: N/4
Magliette: N/2 + 1 o 2 (a seconda dell’attività fisica e sudore previsti)
Magliette a manica lunga (se necessarie, dipende da temperatura e destinazione): N/3
Pantaloni (o gonne, o vestiti): N/2
Felpa: 1 o 2
Giacca a Vento
Pigiama
Scarpe: 1 ai piedi e 1 in più
Calze: N/2 *

* / sta per “diviso”

Ora siete pronti davvero: fate le valigie e buone vacanze!

Prova a leggere anche:

3 COMMENTI

  1. Bellissima idea!
    Anche se sotto i tre anni per come mangiano i miei figli le magliette sono N*2 (e solo perché non bado troppo alle macchie post colazione)

    Corro q stampare
    Grazie
    V

  2. Con noi ha sempre funzionato benissimo, ma è un po’ che non glielo faccio rifare, stampo e ritento (e aggiungo il deodorante preferito, che adesso pare sia diventato un “issue” non indifferente. A figlio 1 le compagne di classe lo hanno imposto in classe per i giorni che hanno ginnastica 🙂 figlio 2 è un fashion victim e ama comunque i profumi, quindi lo ha imposto lui alla Befana).

LASCIA UN COMMENTO