Social street e consumo collaborativo

Ho rotto la tosaerba e, per quanto il mio giardino non sia che un piccolo fazzoletto di terra, mi stavo ritrovando con una selva oscura al posto del prato e sono pure nel mezzo del cammin…

Federico il pazzo

Mentire per questioni di sopravvivenza, adeguarsi alle circostanze, adattarsi ai cambiamenti ma poi trovare il coraggio di essere se stessi, anche nei contesti sociali più difficili.

Di piste ciclabili e inciviltà all’italiana

Abito da 4 o 5 anni a pochi passi da una scuola media e più volte in questi anni ho pensato che prima o...

Vacanze in famiglia a basso impatto (sull’ambiente e sul portafoglio)

Negli ultimi tempi mi è capitato di desiderare delle vacanze molto leggere, anche con le bimbe, così come facevo un tempo quando non pensavo...

Nemmeno con un fiore

Nicola e Sarolta sono bambini quando, in una maniera che non possono immaginare, una violenza più grande anche degli adulti che hanno intorno ne...

Figli disordinati? Organizziamo le routine

Figli disordinati a scuola? Genitori impegnati? Niente paura, routine, regole ferree e soprattutto trucchi furbi salveranno tutti. Anni fa i miei genitori, dio me li...

Raccogli la spazzatura. Quando i giovani danno lezioni agli adulti

Metti una cittadina (o paesone) di provincia, con un discreto livello di ricchezza e benessere. La persona media al bar, nel suo discorso qualunquista,...

La bisciola della santa pazienza

Questa è una ricetta che richiede lentezza, pazienza, tempo. Non so voi, ma io di tempo in questi ultimi giorni (leggi mesi) proprio non...

Un armadio tutto per me

Una stanza, magari piccola, da condividere tra un ordinato e un disordinato? L'armadio può anche non essere lo stesso per entrambi e può anche...

Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico

Un libro breve, dolcissimo e commovente dove Luis Sepulveda racconta il grande valore dell’amicizia concentrandosi anche sulla possibilità, per un disabile, di vivere un' esistenza piena e soddisfacente.