La sfida del decluttering alimentare

Se la famiglia serve per garantire la sopravvivenza dei suoi membri (giacché in una società complessa come quella in cui viviamo non è possibile sostenere che la famiglia è un’istituzione che garantisce la peraltro dannosa riproduzione della specie), il primo bisogno che soddisfa è il nutrimento.

Cose che ho imparato da quando sono diventata nonna

Questo post è un regalo da parte di Marilde Trinchero, autrice de "La solitudine della madri" che è da poco diventata nonna

Imparare a essere un genitore single

Essere un genitore single non è facile e non è spontaneo e naturale, se i figli sono nati in una coppia. Però si impara...

La famiglia, il sogno, e la pubblicità

Questo mese su Genitori Crescono si parla di comunicazione, e questa rubrica parlerà oggi di un tipo di comunicazione particolare: quella pubblicitaria.

E se il femminismo passasse dai papà

In tante ci avete fatto notare lo scorso mese, quando abbiamo parlato della nuova questione femminile, che il ruolo della donna-madre non può prescindere...

I compiti delle vacanze (x 2)

Ah amici, che mesi pesanti che sto vivendo! Come chi legge il mio blog saprà, ho appena cambiato lavoro ed è cosa nota che...

Se la tradizione fa perdere di vista il significato

Se, come me, non amate particolarmente le feste e il parentado in processione, allora davvero, quella sera dovevate andare al cinema. Perché è noto (certo,...

La prima estate con i gemelli

Erano diversi già allora, a tre mesi di vita, questi due esseri nati nello stesso giorno dagli occhi scuri e le guance tonde. Uno aveva il naso un po' schiacciato, i capelli neri come la pece, la carnagione scura e le gambe lunghe. L'altro aveva il naso più tondo, i capelli più chiari, le gambe più corte e le cosce più tornite.

Il profilo sui social a meno di 13 anni

Aprire un profilo su un social network a meno di 13 anni, inserendo nei dati un'età maggiore, è una violazione di qualche norma? In classe...

Sexting: mostrarsi o svendersi

Stiamo seguendo Navigare Sicuri di Telecom Italia, un progetto di cui abbiamo spiegato le finalità e i temi in questo post. Gli argomenti affrontati in questa campagna di informazione sono di grande importanza per tutti coloro che frequentano abitualmente la rete e lo sono ancora di più per i ragazzi, che, pur avendo tutti gli strumenti cognitivi per navigare, possono non aver ancora ben sviluppato quelli emotivi.