Passeggino a noleggio, più spazio per tutti

Quando si viaggia coni bambini piccoli si ha la tentazione di portarsi dietro l’intera casa. In realtà molte attrezzature possono essere affittate sul luogo, come ad esempio il passeggino o la carrozzina.

Passeggini a noleggio
Foto ©Kevin Poh utilizzata con licenza Flickr Creative Commons

Uno dei problemi più evidenti quando si viaggia con i bambini è lo spazio.
Se viaggiamo in aereo soffriremo di mancanza di spazio nelle valigie, se viaggiamo in macchina nessun portabagagli, nè di monovolume, nè di station wagon, risulterà abbastanza capiente. Perchè i bambini più sono piccoli e più sono… ingombranti!
Quando nel bagagliaio di una qualsiasi autovettura, anche la più grande, si sarà caricato un passeggino ed una scorta media di pannolini (magari per non comprarli a prezzi da monopolio), lo spazio che resterà sarà appena sufficiente per una borsetta in cui ammassare tutto il guardaroba vacanziero di mamma e papà. Se poi i bambini sono due o tre, e al passeggino, qualcuno chiede di aggiungere la bicicletta o il monopattino… beh, iniziate a dare un’occhiata alle ditte di traslochi!
C’è però un fenomeno che si sta diffondendo molto: il noleggio di attrezzature per bambini.
Le località montane di tutto l’arco alpino sono all’avanguardia sull’argomento e sono state le prime ad introdurre in Italia questo servizio. Attualmente però si trovano negozi o alberghi che noleggiano passeggini, lettini o addirittura box, in qualsiasi località turistica. La riviera romagnola eccelle per varietà, ma anche nelle città d’arte d’Italia, cercando, si trova.
Il vantaggio è evidente: il bagagliaio dell’auto torna a disposizione di tutta la famiglia! Ma c’è un vantaggio ulteriore: normalmente il passeggino che abbiamo comprato è adatto alle nostre esigenze ed al luogo in cui viviamo. Per esempio se abitiamo in una città temperata, dove mai si vede la neve, difficilmente ci saremo comprati uno di quei passeggini con i ruotoni ed il freno a disco! Magari, invece, è proprio quello il mezzo adatto alle passeggiate sui sentieri montani, è proprio quello che ci consente un minimo di trekking-formato-famiglia. Noleggiando il passeggino sul posto, potremo scegliere un modello adatto alla nostra meta, che si dimostrerà molto meglio di quello lasciato a casa.
Se poi abbiamo preso in affitto un appartamento, avremo bisogno anche di un lettino o di uno sterilizzatore: è meno diffuso il noleggio di altre attrezzature oltre al passeggino, ma anche queste spesso si possono noleggiare.
Normalmente i noleggiatori di passeggini sono:
– gli alberghi e comunque le strutture di soggiorno (b&b, resort, agriturismi): alcuni li offrono anche gratuitamente, soprattutto i villaggi turistici;
– i negozi di articoli prima infanzia: in questi si ha il vantaggio di poter noleggiare anche le altre attrezzature ingombranti;
– in alcune località montane, i noleggi di sci.
– i parchi di divertimento: spesso li mettono a disposizione gratuitamente.
Per individuare se è possibile e dove noleggiare nella località dove siete diretti, vi consiglio semplicemente di cercare con un motore di ricerca le parole “noleggio passeggino + nome della località”. Una volta individuato il noleggiatore più adatto, prenotate sempre prima, telefonicamente, il vostro passeggino: nella maggior parte dei casi hanno pochi mezzi a disposizione.
I prezzi sono molto vari: c’è chi pretende € 10 al giorno e chi € 20 a settimana. Ovviamente il prezzo sarà in linea con la località e, comunque, una buona ricerca di mercato via web dovrebbe mettervi al riparo dal salasso. Tanto le vacanze con i bambini difficilmente si improvvisano!

Prova a leggere anche:

Previous

Viaggio nel sud della Svezia: iPod touch

Intervista ad Alda: viaggio e cerimonia con un bimbo energetico

Next

23 thoughts on “Passeggino a noleggio, più spazio per tutti”

  1. A Roma c’è Babyriders.

    La Babyriders offre, su tutto il territorio di Roma, un servizio di noleggio a breve e lungo termine di: passeggini, carrozzine, seggioloni, lettini ed accessori per la prima infanzia.

    Il servizio è a domicilio e le consegne sono essere effettuate:
    -presso stazioni
    -presso b&b, case vacanze, alberghi e ovunque vi risulti comodo nell’area del Grande Raccordo Anulare di Roma
    -agli aeroporti di Ciampino e Fiumicino (con un piccolo extra di 7 euro)

    Il servizio è a domicilio: i clienti indicano dove vogliono che siano recapitati i prodotti scelti e la Babyriders li porterà senza spese aggiuntive (se entro il GRA).

    Il pagamento può avvenire in anticipo con carta di credito o in contanti al momento della consegna.

    Sul sito http://www.babyriders.it si possono trovare tutte le informazioni necessarie.

    Reply
  2. Ciao io sono stata in Romagna, più precisamente a Igea Marina, e lì c’é un negozio che affitta le biciclette ed anche i passeggini.Penso che in zona Rimini ce ne siano parecchi.

    Reply
  3. sAI PER CaSo Se ad adeje in spagna si possono affittare passeggini ‘?’
    sai viaggiamo in aereo e e un problema portarselO A dIeTrO ….!!!!

    Reply
  4. Ciao a tutti!Volevo segnalare questo sito:www.venicebabyrenal.com ottimo sito per noleggiare attrezzature per bambini a Venezia..Provato e posso garantire!!Grazie

    Reply
  5. ragazzi sapete dirmi se ha cesena,rimini o dintorni c’e’ la possibilita’ di noleggire un passeggino? grazie

    Reply
  6. a prposito di turismo, qualcuno sa dirmi se a roma è possibile trovare taxi dotati di seggiolino? muoversi sui mezzi pubblici con il passeggino è improponibile…

    Reply
  7. anche a Calasetta (sardegna)c’è un noleggio di passeggini ecc. ha aperto da poco però essendo un posto di mare i turisti stanno gradendo il servizi che risulta molto economico e soddisfacente.
    se vi capita di trovarvi in zona (penso che lavorino solo nella provincia) potete collegarvi al sito http://www.noleggiopasseggini.com e chiedere info.
    Ciao Diego

    Reply
  8. A Firenze c’è Steppy che offre la possibilità di noleggiare passeggini, lettini da viaggio, seggiolini auto, marsupi e altri equipaggiamenti di vari modelli, diversificati per età ed optionals.

    I prodotti sono delle migliori marche internazionali ed hanno la caratteristica di essere particolarmente versatili, leggeri e facilmente manovrabili proprio pensando all’esigenza di spostarsi in città o di viaggiare in vacanza con un bimbo.

    In viaggio per un week-end fuori città, in arrivo per un soggiorno a Firenze, ospiti a casa di amici o semplicemente per provare i prodotti prima di pensare ad un acquisto definitivo, il noleggio da la possibilità di risparmiare tempo nell’organizzazione e facilita gli spostamenti in viaggio con meno bagagli al seguito.

    Steppy offre anche su richiesta la consegna a domicilio a Firenze e dintorni. La prenotazione può essere effettuata on-line sul sito http://www.steppy.it.

    Tante volte mi è stato riferito di persone in viaggio che hanno ritenuto più conveniente acquistare all’arrivo un prodotto economico e di bassa qualità da utilizzare per il tempo del soggiorno, per poi disfarsene al termine della vacanza. Personalmente credo che questo comporti solo una perdita di tempo nella ricerca, un risparmio solo apparente e che ancora una volta ci faccia ricadere nella mentalità dell’ “usa e getta”…con tutto quello che questo comporta.

    Diana

    Reply
  9. in effetti c’è una grande varietà di prezzi, legati spesso al “livello” della località. Ma ci sono anche molti alberghi e resort che lo offrono gratis.

    Reply
  10. è un articolo molto interessante! Sapevo che i negozi per bambini proponevano anche l’affitto: esempio per bilance o tiralatte, ma non sapevo per i passeggini e lettini, e soprattutto non avevo mai pensato al noleggio finalizzato alle vacanze. Comunque se il noleggio è di 10 euro alla settimana ok, ma se dovessi pagare 20 euro al giorno cambierei meta o farei tutta la vacanza con un solo vestito! La crisi qui si fa sentire e come!

    Reply
  11. non sono molto manager però forse l’idea sarebbe veramente da business: piccole cose utili per bimbi a noleggio negli aeroporti (sai quanto peso in meno???), anche se non si prende a noleggio la macchina

    per i commenti, aiuto!, intanto: che peccato!!!, e poi, non so come risolverlo: nelle Impostazioni di Blogger ho clickato consenti commenti a “Chiunque” quindi… non so…. sui commenti blogger mi rimanda a questa pagina
    http://www.google.com/support/blogger/bin/answer.py?hl=it&answer=42399
    ma credo di non saperti rispondere se è o meno un problema di sistema operativo … sorry! – se hai problemi scrivimi su cescasilvia@tiscali.it

    grazie a presto,
    silvietta

    Reply
  12. Silvietta, approfitto per segnalarti che non riesco a postare commenti sul tuo blog. Mi succede da diversi computer: è un problema di sistema operativo?

    Reply
  13. Per quello che ho letto in giro, pare che la Hertz noleggi le auto anche con passeggino e seggiolino compresi.
    Sui servizi aeroportuali (dove un noleggio sarebbe un’idea intelligente), invece non ho trovato nulla: che dici, lanciamo l’idea e ci mettiamo su un business? 😉
    A volte chi noleggia passeggini, ha anche altre attrezzature: bisognerebbe ogni volta contattare prima un noleggiatore presente sul luogo di destinazione e chiedere. E’ comunque un tipo di servizio che si diffonde e si perfeziona in questi anni.

    Reply
  14. Ottimo articolo! Potete anche aiutarmi sui seggiolini auto? Abbiamo avuto l’opportunità di andare a trovare degli amici (in aereo) e alla fine ci siamo rassegnati a trascinarci l’ovetto su e giù dagli scali perchè:
    1. avevamo paura che spedendolo come bagaglio lo perdessero
    2. I ns amici non sapevano come recupeare un ovetto in prestito o in affitto per stare da loro.

    Se avessimo trovato un affitta ovetti in aeroporto sarebbero stati un po’ di kg in meno, che con un lattante non guastano mai!!!

    grazie a presto

    Reply

Leave a Comment