genitorisbroccano

genitorisbroccano è lo spazio da usare quando senti di avere solo voglia di urlare.
Quando non ne puoi più.
Quando senti che le tue qualità di mamma o papà paziente stanno venendo meno.
Quando tutti i tuoi buoni propositi sono miseramente crollati davanti all’incomprensibile ostinazione dei tuoi figli.
Quando hai mandato a farsi benedire tutte le tue più radicate convinzioni circa l’allenamento emotivo e l’empatia.
Quando sei riuscito a mettere tuo figlio in punizione già 3 volte da quando si è svegliato, e sono appena le 8.30 del mattino.
Quando hai ormai raggiunto la definitiva convinzione che sei una pessimamma o un papàpessimo.

Questa è una stanza insonorizzata: fuori da qui non sentono nulla. Ti leggeranno solo altri genitori solidali che sanno benissimo come ti senti.
Qui è vietato dare consigli (soprattutto quelli buoni).
Qui è vietato trovare soluzioni.
Qui è vietato citare “metodi”.
Qui è vietato fare i saputelli!
I commenti autorizzati sono solo le pacche sulle spalle: sarà nostra cura rimuovere ogni altro tipo di commento.

Da questo momento potete urlare! Nulla è inconfessabile per genitorisbroccano!

PS: Se invece hai bisogno di consigli, cerca un articolo nel resto del sito che faccia il caso tuo, e posta un commento lì : genitoricrescono.com

3559 COMMENTI

  1. Alle volte penso di odiarlo… so che odio è un sentimento molto forte e bruttissimo, ma non so come altro spiegare il mal di pancia che mi sale ogni volta che devo ripetere le stesse regole e gli stessi concetti più e più volte al giorno… lo so che non lo fa apposta… ha delle difficoltà di iperattività e quindi non riesce a regolarsi… lo so che devo amarlo… e lo amo… ma è cmq da sfinimento mentale

    • io non ho mal di pancia, ma mal di testa e sono così tesa che mi si è infiammato il tendine che fa aprire la bocca (di notte sono un fascio di nervi, come di giorno)…
      Non hanno diagnosticato a mio figlio iperattività, ma le maestre (ora è al secondo anno di scuola materna) hanno insinuato il dubbio che lo sia perché ascolta poco (si fa i fatti suoi) e usa gli oggetti con fantasia (pennarelli innestati uno sull’altro per farne spade)… sono sfinita anche io, non tanto di lui, quanto di tutti gli altri che stanno a pontificare, giudicare, citare metodi montessoriani, steineriani e dio-sa-cos’altro…

      Da lunedì a venerdì ogni mattina mezz’ora di pianti e lamenti perchè il padre è già uscito per andare al lavoro… Oggi gli ho detto che mi avrebbe fatto piacere ogni tanto vedere che si alza e mi sorride, mi dà il buongiorno, mi abbraccia… piuttosto che sia assonnato ma non così!
      Non mi sembra mai contento, neppure quando siamo tutti insieme e facciamo cose che gli piacciono…

      • Ciao mammolina ti capisco quando dici che nn ne puoi più dei giudizi degli altri che si sentono psicologi o psichiatri improvvisati!gia si fa fatica a capire da sole i nostri figli e ci si sente a volte impotenti e affranti ci mancano solo i giudizi e diagnosi da pseudi psicologi senza laurea e senza qualifica! Cavolo le maestre devono fare le maestre non esprimere giudizi da saccenti psicologi che rispetto a loro hanno anni di studio e una laurea!!!!capisco bene come ti senti….

  2. Nn ne posso più ! Ora come lo lascio da mia madre si rifà tutto addosso….premetto che é abituato a stare con la nonna ma di punto in bianco sta regredendo… ora mi chiedo come faccio che fra pochi giorni inizia la materna??? Ancora stiamo così a tre anni e mezzo suonati ed é da tre mesi che nn ha più il pannolino.. ne ho parlato con la pediatra che esclude problemi fisici anke perché aveva imparato,allora ho chiesto se era il caso di parlare con uno psicologo ma lei dice che è presto ….allora come caaaavolo devo fare? Tra il lavoro è tutto quello che ho da fare mi sento veramente affranta nn riesco più a gestire nulla mi sento sola…. se vado avanti così vado in depressione ho già mille casini ora mi ci mancava pure questa specie di regressione proprio a ridosso dell inizio della scuola… qualcuno mi può dare un consiglio? Le ho provate tutte ma proprio tutte…. ormai sono arrivata al punto di aver paura di affrontare la giornata….

    • Ciao, non posso darti un consiglio, ma ti mando u n abbraccio dato che mi trovo proprio nella tua situazione… E mio figlio ha 5 anni! Le ho provate tutte: premi, punizioni, indifferenza, più attenzioni, predicozzi, dialogo, letto libri, tutto. E non è servito praticamente a niente. Magari le cose si sistemano per un paio di mesi e poi ci ricasca. Mi sono sentita una madre incapace tantissime volte, ho passato un sacco di tempo a tormentarmi chiedendomi dove avevo sbagliato, naturalmente circondata da mamme efficienti che in 15 giorni al massimo hanno risolto il problema e dispensano consigli… Con mia madre che mi diceva che “basta impegnarsi un po'”, come se fossi io che non mi davo abbastanza da fare… Certo perché a me piace pulire merda almeno una volta al giorno. Il pediatra assicura che non ci sono problemi, anche perché di notte la tiene benissimo. Vabbè comunque io alla fine mi sono più o meno rassegnata, non ho neanche più la forza per incazzarmi o tentare altri approcci. Gli dico che non si fa, gli levo la tv tutto il giorno giusto per principio, sospiro, lo lavo, lo cambio e morta lì. Mi dico che prima o poi passerà, non può andare avanti per sempre, no? Passerà, ne sono convinta! Ogni bambino ha il suo punto debole e il suo è quello… Ti sono vicina.

      • Mamma mia mi avete riportato alla mente tanti ricordi. Io vi dico solo una cosa perché ci sono passata e ho pensato spesso che fosse un’impresa al di sopra delle mie capacità: conoscete adulti che se la fanno sotto? No, eh 😉
        Davvero, non lo fanno con cattiveria, o per farvi un dispetto, semplicemente non sono pronti, fisicamente o psicologicamente, ed è per questo che le punizioni non funzionano, anzi non fanno che peggiorare la situazione aumentando lo stress. Su questo sito trovate moltissimi post con consigli pratici su questo argomento, provate a cercare “vasino” o “cacca” o “pannolino” nella funzione di ricerca (la lente) in alto a destra e ne troverete tantissimi. Coraggio!

        • Grazie tantissimo fra e serena della risposta… nn sapete quanto mi fate sentire meno sola… anke io sono circondata da mamme che sono riuscite in poche settimane se nn pochi giorni… e siccome sto anke passando un periodo dove sono anke un po’ depressa (anke per altri motivi)la sto prendendo veramente male… pensando che sono io incapace di insegnare tutto ciò … quindi grazie di cuore….amo questo sito…

          • Eccomi qua anche io, circondata da “ci ho messo un paio di giorni” e io che sto impazzendo da mesi …appena vedo un piccolo progresso poi si torna indietro. Anche io spesso penso di aver sbagliato tutto…sono con voi! Maledetto spannolinamento e terribile twos!!!!

  3. Dio non sono l’unica allora… Il mio bimbo ha 7mesi lo amo infinitamente , è tutto per me e stargli lontano anche qualche ora,mi fa star male. La notte non si dorme mai, prima le coliche,poi i dentini ora la febbre e tutto il resto… Dorme pochissimo anche il giorno e io sono stremata…poi sbrocco urlo e bestemmio come uno scaricatore di porto!Sono 7mesi che ho sensi di colpa nei suoi confronti . questo anche grazie al mio compagno che mi dice che sono matta, lamentosa, etc… Mi dice, perché non ricominci a lavorare? Almeno ti svaghi? Gli svaghi sono altri, che cazzo mi svago che torno più stanca??? Mi sento sempre una mamma di merda per quanto mi sforzi di stare tranquilla al suoi pianto continuo sudo freddo e mi bolle il cervello…mi sento una pentola a pressione Che scoppierà da un momento all altro. 🙁 …poi lo guardo cn quel suo faccino e occhietti blu e vai …faccio schifo

    • Sto piangendo mentre leggo….vorrei scriverti tante cose cara, ma non ho l’energia. ..so che mi capisci..il mio amore ha ormai 2 anni ma è durissima…24h su 24 e marito praticamente assente nella vita domestica. .e oltre ad essere una pessima mamma andrò pure all’inferno se esiste..a 40 anni ho iniziati a bestemmie pure io?a volte vorrei essere morta. Auguri tesoro, di cuore!

  4. Sono una mamma di una bambino di 6 anni.
    Tra pochi giorni inizia la prima elementare. E purtroppo ci sono giorni che non lo sopporto.
    Gli abbiamo dato regole da rispettare.. fino a poco tempo fa le rispettava, poi ha inziatoma fregarsene. È un anno all in circa che in salita più. Se usciamo e incontriamo qualcuno Non saluta fa L antipatico le brutte faccio e io mi vergogno. E dico cavolo io L educazione io rispetto gliel ho insegnato. Ma da un po’ di mesi a questa parte a iniziato a comportarsi male. Mi fa sempre arrabbiare. Si comporta sempre male. Non ubbidisce, fa capricci piange e sono stufa che le persone del palazzo sentano sempre me gridare con lui. Sono esasperata davvero. Ho tanta paura che ora inizia le elementari e continui a comportarsi così, Zero educazione e gentilezza neanche un semplice ciao.. sono abbattuta, triste e mi chiedo cosa ho sbagliato, perché mi merito questi comportamenti. E penso che Lui e L unico bambino a comportarsi così. E mi vergogno mi sento tanto male. Che mi verrebbe da prendermene e andarmene alla
    Volte. E mi dico sono io forse a sbagliare tutto… poi magari con i nonni si comporta benissimo ma non saluta se escono… sono esasperata non so più dove sbattere la testa ora ha iniziato a fare i capricci per la scuola e per i compiti ancora prima della inizio… non so più che fare.

    • Io sono un papà di due maschi 3 e 6 anni fra poco inizieranno le scuole per quanto loro temono le mie sculacciate niente non mi ascoltano stiamo acquistando una casa e tra banche vaccini inizio delle scuole non ne posso più sto diventando matto è mi sento solo… quindi ti capisco e speriamo che sia solo un momento

      • Eh Marco, diciamo che è ben noto che le sculacciate non portano mai a nulla di buono. Semplicemente non funzionano. Spero tu riesca a trovare un po’ di equilibrio al più presto, per quanto capisco quanto può essere dura in un momento difficile, tra acquisto casa e tutto il resto.

    • Ti mando un abbraccio fortissimo… Non 6 sola… io ne ho uno di 9 anni con cui combatto x le stesse cose tutti i giorni! Non stai sbagliando, insisti!

  5. Non è giusto…mio marito è un cretino! Io sto con mia figlia 24h, risvegli notturni inclusi, e smanie e nervosismi vari diurni. Dalle nove di sera è una lottaperche è incazzosa, se nn dorme il pome soprattutto, e sta sempre attaccata a me e alla tetta.
    Stasera ho gente a cena, vorrei passare una serata serena ma mia figlia non ha dormito per nulla. So gia che stasera, alle 9, sarà nervosissima.
    Quindi io sbaglio lo so, ma ho sbroccato gridando che sono stanca e vorrei passare una serata normale. Apriti cielo. Mio marito “sempre la solita pazza esagerata sei. Che ti ha fatto la bimba ora? Pazienza, se stasera vuole dormire la metti a dormire” e io”guarda che quando è così diventa ingestibile, anche se la metto a letto si sveglierà spesso perché è nervosa” lui “eh vabbe pazienza”…pazienza? Ma Dio santo avrò diritto a passarmi una serata da adulti per una volta? A desiderare una sera da passare con amici in cui non devo stare sempre dietro a lei? Ma soprattutto potrò avere un cazzo di momento di sconforto senza essere giudicata da quel cretino di mio marito che con la figlia ci sta scarsa un’ora al giorno?non è giusto fammi sentire una merda, io cerco di fare del mio meglio ma ci sta che ogni tanto sono stanca e vorrei fare una cena tranquilla. Anche perché quando ceniamo con amici lui non se ne occupa mai di lei sono sempre io a starle dietro. Non posso mai avere un momento di sbattimento, di sconforto, di stanchezza, devo sempre mantenere un alto profilo di mamma dell’anno secondo lui

    • Carissima, non.potendo abbracciarti realmente ti mando un abbraccio virtuale..che dire?gli uomini sanno essere delle vere piaghe purtroppo..sarebbe interessante fare uno scambio di ruoli per una settimana,secondo me ne escono morti

    • Parliamo di quando la gente che dovrebbe capirci /aiutarci invece che farlo, ci vede stanche e strassate e co dice “devi fare sport!!!!”. Parliamone….sport QUANDO e con che energie?????

    • Idem. Con me vive un compagno modello x 3 anni che dopo due settimane dal matrimonio è magicamente diventato un troglodita del cazzo. Credo che la pagheranno sai. Non x vendetta, ma se la saranno cercAta. E ancora daranno la colpa a noi. Ma i figli crescono grazie a dio. E il tempo passa.
      Aspetto solo quel giorno.

  6. Menomale che esiste questo spazio…dire la verità su quello che si prova… ci sono giorni che nn sopporto mio figlio e pare che nn riesca mai ad essere fiera di lui ma quando riuscirò ad avere un po’ di soddisfazione nei suoi confronti?….sono più i giorni che ho il pensiero di passare la giornata con lui che quelli di essere felice di passarceli!!mi sta venendo il panico…..

LASCIA UN COMMENTO