Chi ha deciso di adottare l’ora legale non ha figli

39

Non c’è altra spiegazione. Chi a suo tempo si è gloriato dell’idea di spostare di un’ora le lancette dell’orologio non aveva bambini, e lo stesso vale per chi tuttora persiste nell’imporre questa pratica “geniale”. O se ce li ha, ha una supertata che se ne occupa. Ogni anno vengono pubblicati studi che riportano statistiche allarmanti riguardo a questo apparentemente innocuo spostamento di lancette. Pare che ci sia addirittura un aumento del numero di infarti nei giorni immediatamente successivi allo spostamento delle lancette (forse solo in primavera, ma non ne sono sicura). E mentre ci si interroga sugli effetti sul risparmio energetico (molto in dubbio), salute pubblica (prove schiaccianti del contrario), affari (ma non i miei), vita all’aperto (ma qui si fa anche al buio pesto!), i genitori di bambini piccoli si ritrovano nel caos più totale.

Che se tuo figlio normalmente si sveglia alle 6 del mattino, a partire da domenica si sveglierà alle 5!

Se tuo figlio normalmente ha una fame da lupi alle 17, da domenica pretenderà la sua cena alle 16!

Se tuo figlio fa il sonnellino pomeridiano alle 14, da domemica lo farà alle 13, con due possibili conseguenze: o crollerà con la testa nel piatto della minestra, o sarà troppo stanco per addormentarsi e inizierà una lotta fino alle 15, quando sarai sul punto di prenderlo a bastonate pur di farlo addormentare.

A meno che non siete tra quei genitori fortunati da avere un figlio altamente irregolare che quindi non sarà minimamente affetto da tutto ciò (si, lo so che magari voi avete altri problemi, ma questo è il mio sfogo personale!)
Per contro il Vikingo sin dalla nascita ha mostrato di avere un orologio biologico programmato per non essere modificato con molta facilità. Lui è abituato a pranzare alle 11 del mattino (colpa dell’asilo!) e a cenare alle 18. Anche quando andiamo in Italia in estate non modifica i suoi orari nemmeno se restiamo li 2 mesi, per cui siamo arrivati al compromesso che in Italia alle 11 fa una supermerenda, e mentre noi pranziamo verso le 13.30 lui fa un minipranzo. Pollicino non sembra essere molto diverso.
Insomma ogni anno io tremo all’arrivo del cambio di orario perché per noi segna sempre indiscutibilmente un periodo di nervosismi, stanchezza, capricci, fame fuori orario, e sonni sballati.
Se avete qualsiasi consiglio per sopravvivere ve ne sarò grata!
Se avete bisogno di piangere con me, fate pure, questo spazio è per noi.

Prova a leggere anche:

39 COMMENTI

  1. Oh,che tema attuale…
    Sta mattina sveglia collettiva alle 5.20 come al solito… Peccato pero’ che oggi significa le 4.20.
    Aiuto aiuto… Chissa’ domani!!!
    Che giornata lunga oggi!!!

  2. vorrei ripassar domattina e scrivere l’ora in cui siam svegli..tremo all’idea…e vorrei dar una bella mazzata in testa a chi dice “si dorme un’ora di più!!” ma de che???? ma soprattutto se ora alle18.30 i miei due urlan come delle aquile, cosa faranno lunedì??? in bocca al lupo!vale

  3. Mio figlio Mirko ha 14 mesi ma il cambio dell’ora lo sente in modo pazzesco. Già l’anno scorso da un giorno all’altro è passato dall’attaccarsi al seno 20/25 minuti tranquillo a 10 minuti agitati…poi si è calmato ma sono rimasti 10 minuti! Quest’anno invece sballa le ore di sonno… dorme meno al pomeriggio e di notte si sveglia…..spero che almeno questo non rimanga!!!!
    E’ strano come invece in primavera il cambio non lo senta!! sarà che anche io sono così?!bah…

  4. Mio figlio Davide ha 5 mesi e da ieri, Lunedì ha cominciato a dormire poco e si addormenta per la notte alle 18.00. Già prima verso le 19.30 non riusciva più a stare sveglio ma ora comincia a piangere dalle 17.30…Il problema è che ancora lo allatto al seno e che lui si addormenta solo così….sono stanca morta e alle 4.30 è già un grillo. Mi chiedo, quanto durerà? Quanto tempo ci vorrà per smaltire il cambio dell’ora?

  5. sinceramente pure io mi sento sballata, anzi più invecchio più lo sballo aumenta, specialmente in primavera, quando si spostano le lancette in avanti….giro per un paio di settimane con le fosse delle Marianne sotto gli occhi e faccio una fatica del diavolo ad alzarmi. ora in autunno è un pochino meglio…i bambini? mi sa che sono troppo occupata a smaltire i miei di problemi, che i loro non mi scombussolano più di tanto…
    cmq concordo con il fatto che è ora di finirla con il cambio dell’ora ogni 6 mesi, basta! è anacronistico: dove si firma la petizione per l’abolimento di questa barbarie? FIRMO SUBITO FIRMO ORA FIRMO COME CAPOLISTA

  6. Ommadonna! Noi non ce ne accorgiamo nemmeno quando cambia l’ora 😀 la maggior parte dei nostri orologi si aggiusta da sola, a parte per un paio di giorni una vaga sensazione che sia piu’ tardi di quanto dice l’orologio, non cambia assolutamente niente. Ma come fate se dovete cambiare fuso orario??

  7. Tristemente concordo, Matilde che solitamente ha un sveglia verso le 6.00-6.30 (ma da chi avrà preso che sia io che il papi dormiremmo ad altranza fino alle 9???) si è svegliata alle 5! E avevo pure ritardato di una mezz’ora abbondante la nanna.
    E poi ti senti pure dire “si dorme un’ora in più!” GRRRRR!!!!

LASCIA UN COMMENTO