Vasino o water?

1

Quando ci si trova all’inizio dello spannolinamento, ci si trova spesso a chiedersi se sia meglio introdurre il vasino o utilizzare direttamente il water. Mentre è vero che non c’è un metodo migliore, ho pensato di elencare i vantaggi dell’uno e dell’altro per aiutarvi a scegliere, sulla base delle vostre esigenze e come sempre il carattere dei diretti interessati.

Vasino:

Vantaggi:
– E’ a misura di bambino.
– Il bimbo si sente spesso a suo agio perchè può decidere di sedercisi da solo.
– Aiuta il senso di indipendenza.
– Si può spostare in qualsiasi punto della casa (se la montagna non va da Maometto, Maometto va alla montagna)

Svantaggi:
– Bisogna svuotarlo e pulirlo dopo ogni uso
– Non è sempre disponibile fuori casa, da amici, in pizzeria, al ristorante, eccetera
– Ad un certo punto bisogna accettare di abbandonarlo per iniziare ad usare il water

Water

Vantaggi:
– E’ disponibile ovunque
– Si può far leva sull’istinto di imitazione del bambino e mostrargli come si fa
– E’ una cosa che usano anche i grandi, e quindi il bambino può accettare di usarlo più facilmente
– Non bisogna svuotarlo e pulirlo
– Con un riduttore e un panchetto diventa “a misura” di bambino
– Il riduttore è facilmente trasportabile in macchina e pronto per l’uso anche fuori casa

Svantaggi:
– Alcuni bambini si sentono inibiti
– Alcuni bambini hanno paura di caderci dentro
– I bambini piccoli (1 anno e poco più) hanno bisogno di aiuto per arrampicarsi sul panchetto e sedersi

Se siete dell’idea che il vasino sia meglio, o se vedete che vostro figlio lo accetti più volentieri, cercate comunque di introdurre l’uso del water il più presto possibile, magari offrendolo come un’alternativa e facendogli scegliere di volta in volta dove sedersi. Il Vikingo ha iniziato con il vasino, ma ha presto imparato ad usare entrambi, il che ci ha aiutato molto fuori casa. Uno dei miei trucchetti per farlo andare in bagno quando stava giocando e sapevo che non avrebbe voluto smettere era di chiedergli direttamente “vuoi andare sul vasino o sul water?” invece del solito “ti scappa la pipì?”. Ho continuato a porre la domanda in questo modo, nonostante continuasse a scegliere quasi sempre il vasino. In questo modo sentiva di essere lui a decidere, e come ben sa ogni genitore di un due/trenne, il senso di indipendenza e la voglia di decidere da soli, è una delle caratteristiche più evidenti di questa splendida età.

Prova a leggere anche:

1 COMMENTO

  1. IL VASINO GONFIABILE NUOVA SCOPERTA 2009 CANCELLA ALCUNI SVANTAGGI LEGATI ALL’USO DEL VASINO TRADIZIONALE:
    -SI PU0′ UTILIZZARE OVUNQUE IN QUANTO SGONFIO OCCUPA POCO SPAZIO
    -E’ FACILMENTE LAVABILE ED E’ PIU’ RESISTENTE AGLI URTI
    – INIZIA COME UN BEL GIOCO PER POI TRASFORMARSI IN UN PERCORSO EDUCATIVO
    -LA SEDUTA E’ SICURAMENTE PIU’ COMODA

    LO ABBIAMO SCOPERTO A BIMBINFIERA MILANO 2009 E SI PUO’ VEDERE SUL SITO
    http://WWW.VASINELLO.IT

LASCIA UN COMMENTO