Le ultime tre cose da fare prima di settembre

0

genitori-settembreQuesto post sarà breve, brevissimo, ma è l’estate delle riletture e dopo avervi raccontato i miei impegnativi impegni ispirati dai post di genitori crescono non potevo risparmiarvi questi tre pensieri che da un po’ mi frullano nella mente.
Una volta scrivevo (ah già, una volta scrivevo) che “nel silenzio di agosto i miei pensieri fanno rumore”: mi sento sempre un po’ così. Il silenzio di agosto è il momento in cui faccio un po’ i conti con il mio “essere colibrì” – un brainstorming in circolazione, con gambe e braccia.
Per questo è tanto importante per me trovare degli obiettivi su cui canalizzare la mia energia.

Un conto quindi, gli impegni di cui sopra, da iniziare ma un po’ dei cambiamenti e delle promesse a lungo termine, un conto i giorni che passano e che velocemente mi stanno portando a settembre (la Pulce inizia la scuola primaria, ve l’ho detto? – per fortuna che esiste scuole crescono e le rubriche di Linda sul divertirsi imparando e sull’imparare divertendosi ).
Occorre concentrarsi ed essere pronti … Tre cose, quindi, bisogna fare prima di settembre:
Organizzare la routine scolastica (vedi consigli della casalinga pigra, un vademecum da seguire riga per riga )
Prepararsi alle giravolte della conciliazione (due, le ispirazioni lasciate da Lorenza : quale il senso della devozione materna e quanto potere ci teniamo, quando non deleghiamo incombenze familiari )
Attrezzarsi al cambiamento…. Su genitori crescono, trovate un’ampia offerta di ispirazioni e suggestioni ma in questa mia lista succinta per queste ultime settimane d’estate ho deciso di inserire “solo” un film, da guardare e assaporare perché, come diceva la nostra Cinepiattini qui ,

“ papà, mamma, sono nato per andarmene e non per rimanere attaccato alle vostre caviglie.”

E ora ditemi, qual è il vostro “Uno due tre!”?

Prova a leggere anche:

LASCIA UN COMMENTO