Sedie per grandi e bambini

0

Scegliere la sedia giusta per grandi e bambini non è solo un problema di design. Una sedia deve anche essere pratica, possibilmente ergonomica, e magari essere in grado di trasformarsi in altro. Ecco qualche ispirazione che può tornare utile per scegliere sedie per la cameretta, per mangiare, o per studiare.

Sedie.
Tutti ne abbiamo in casa. Fosse anche una panca.
Sarà per questo che è uno dei mondi più indagati nel campo dell’interior design.
Le sedie parlano di noi. Spesso le acquistiamo per stile ed estetica e forse un po’ meno per ergonomia e comodità. Eppure passiamo mediamente un quarto della nostra vita seduti.
Una sedia sbagliata o scomoda che ci fa cambiare troppo spesso posizione non va bene e andrebbe cambiata perché alla lunga può essere dannosa. (Stare sempre seduti nella stessa posizione però non fa bene, attenzione)

E la comodità e il benessere di una seduta incidono non solo sul benessere fisico ma anche quello mentale, influendo sul nostro modo di pensare e di percepire la realtà intorno a noi. Almeno questo è quanto emerso da uno studio di una università canadese riportato da L’Economist in cui alcuni studenti dovevano rispondere a dei questionari poggiati su comode sedie, mentre altri avevano tavoli e sedie traballanti. Le loro risposte sono risultate molto diverse!

Certo se avete ospiti indesiderati una sedia scomoda può essere utile, nel 1945 il maestro Bruno Munari aveva pensato alla geniale Sedia Per Visite Brevi in noce massello caratterizzata dalla seduta inclinata di 45° prodotta da Zanotta. Nessuno resiste “seduto” più di qualche minuto.

Seduti lavoriamo, disegniamo, mangiamo, leggiamo, studiamo e così i nostri bambini.
Cerchiamo di regolare altezza di sedute e tavolo per le esigenze di ciascuno della famiglia.
In questo caso possono venirci in aiuto le sedie che crescono in altezza.

Trip Trapp Stokke
Trip Trapp Stokke
Leander HighChair
Leander HighChair

In alternativa più economica esistono gli alzasedia, ad esempio il mio adorato Kaboost che ancora sto usando per le sedie dei miei bambini quando sono a tavola.

sedie7

Per studiare e lavorare al computer sono consigliate le sedie ergonomiche, progettate per favorire una corretta postura e facilitare anche il cambio di posizione senza creare problemi. I costi sono piuttosto elevati.
Se volete farvi un’idea in questo video ne hanno provate diverse.

sedia ergonomica variabile
Sedia ergonomica Variable e sgabello ergonomico Move di Variér (ex Stokke)

Per la cameretta o il relax dei più piccoli esistono le sedie per bambini, versioni ridotte di icone del design o classici di Ikea, riproduzioni di quelle scolastiche ma in versione più giocosa e allegra, sedie multiuso che passano da sedia a cavalcabile

Panton Junior Chair
Panton Junior Chair
DSW Eames Chair
DSW Eames Chair
Poang Ikea
Poang Ikea
les gambettes
les gambettes
Magis Trioli
Magis Trioli

Prova a leggere anche:

LASCIA UN COMMENTO