La passione per la cartoleria (anche on line)

4

borgione– Post sponsorizzato –

Io sono una cartoleriaaddicted da molto prima che si usasse il termine addicted. Sono un’appassionata frequentatrice di cartolerie fin dai tempi della scuola elementare, dato che la passione mi è stata trasmessa dalla mia mamma.
Io non chiedevo mai di fare un giro in un negozio di giocattoli: piuttosto in cartoleria!
Mi ricordo alcuni negozi storici del centro di Roma, dove c’erano penne, pennarelli, matite, quaderni che trovavi solo lì e non nella cartoleria sotto casa. Insomma, in cartoleria noi cedevamo anche al lusso!

Nel tempo ho sviluppato un’altra addiction: quella per gli acquisti on-line. Comodi, rapidi, spesso molto convenienti.

Più di una volta ho provato a cercare un buon posto dove unire le due shopping-addiction: cartoleria e cancelleria on-line, soprattutto per l’acquisto del corredo scolastico.
Molti siti si occupano di cancelleria per ufficio, ma non trovavo nulla di soddisfacente per la scuola.
Alla fine ho trovato quello che stavo cercando: pennarelli, astucci, colle, carta da disegno, penne, giochi educativi e ogni altro articolo per la scuola, sempre disponibili tutto l’anno (e non solo a settembre, come nei grandi magazzini), a prezzi migliori della grande distribuzione, da ordinare con pochi click.

L’azienda è Borgione, che si occupa da 50 anni di materiale didattico per le scuole. Ma è anche on-line per l’acquisto di tutto il materiale scolastico da parte delle famiglie.
Sicuramente molti dei nostri figli utilizzano già articoli e arredi della Borgione nella loro scuole.

In questo mese si può consultare il catalogo Back to School, che prevede anche una bella iniziativa: fino al 30 settembre acquistando il materiale per il rientro a scuola sul sito www.borgione.it, si risparmia per le promozioni e si aiuta la scuola o la classe scelta con un buono del 10% sul valore speso, utilizzabile su tutti i prodotti dei cataloghi Borgione.

Più si spende, più si accumulano buoni sconto per la classe dei propri figli. Una bella idea sarebbe organizzarsi, tra genitori di una stessa classe, creando “gruppi d’acquisto”, per poi usufruire dei buoni e acquistare materiale che i bambini potranno usare insieme in classe.
Anche per le singole famiglie l’occasione è di rilievo: un acquisto intelligente sono gli stock di penne, quaderni, album da disegno, ecc., che potranno durare per tutto l’anno e per tutti i figli. Risparmio assicurato di tempo e soldi!
Pensate, esaurire in poco tempo la lista del materiale da acquistare che vi hanno consegnato a scuola e farvi portare tutto a casa spendendo meno!

Il guaio è solo per quelli fortemente addicted come me! Un sito come quello di Borgione, fa risalire i brividi lungo la schiena e stimola all’acquisto compulsivo!

Prova a leggere anche:

4 COMMENTI

  1. E’ un ottimo sito che contiene molti articoli relativi alla didattica e alla scuola.

    I genitori – e soprattutto i bambini – ti ringraziano per la segnalazione!

    A presto,
    Marco

  2. Io li conosco, anche se non ho mai ordinato.
    Alla materna le maestre acquistavano da loro.
    L’anno scorso ho proposto ai genitori della classe di mio figlio di pensare a un acquisto globale, ma alla fine non siamo riusciti a metterci d’accordo.
    Magari l’anno prossimo…

LASCIA UN COMMENTO