Navigaresicuri va a Bologna: si parlerà di sexting

2

legalità_navigaresicuriNavigare Sicuri di Telecom Italia il 10 aprile porterà il suo tour a Bologna, per informare sul sexting, di cui si era già parlato nell’incontro di Bari, suscitando grande interesse tra i ragazzi presenti.

Il sexting è quella pratica, molto frequente tra i giovanissimi, di diffondere propri video o foto di contenuto sessualmente esplicito, anche in cambio di qualcosa (molto frequente è lo scambio di questo materiale con ricariche telefoniche), oltre che per sfida, per trasgressione, per accondiscendere alle richieste di amici o di conoscenti, anche incontrati via web, per autocompiacimento.
E’ un argomento sul quale è bene informarsi, perché una ricerca di Save the Children ha evidenziato che il 4% di ragazzini e ragazzine italiani fra i 12 e i 14 anni dichiara esplicitamente di inviare spesso fotografie di sé nudi o in pose sexy, percentuale che sale all’8% fra i 15-17 anni. Quindi un fenomeno di una certa consistenza, che i genitori non possono ignorare e che comunque deve essere ben spiegato soprattutto ai ragazzi, perché si rendano conto che può essere fonte di spiacevolissime conseguenze.

L’incontro plenario di Bologna su questo tema si terrà mercoledì 10 aprile alle ore 11 presso la Scuola media Irnerio, in via Finelli n.2

Parteciperanno:
– L’immancabile generale Umberto Rapetto, fondatore e guida del Gruppo Anticrimine Tecnologico della Guardia di Finanza;
Daniel Giunti, psicoterapeuta e sessuologo, autore del blog “Le risposte del sesso” su Style.it dedicato alle domande più frequenti, alle curiosità, ai tabù, ai falsi miti da sfatare;
Francesca Sanzo, celebre blogger con il suo storico Panzallaria, poliedrica scrittrice per bambini, oggi impegnata nel progetto Ufficioincasa e in molte iniziative per diffondere tra i giovani un uso consapevole della rete.

I laboratori pomeridiani, aperti a chiunque vorrà partecipare saranno:
– 8 e 9 aprile, Scuola Media Guido Reni, vicolo Bolognetti n,10
– 10 aprile, Scuola media Irnerio, in via Finelli n.2
– 11 aprile, Scuola Media Leonardo da Vinci, via Buon Pastore n.4

Su questo argomento è stato realizzato un minifilm, in collaborazione con la scuola Holden di Torino, dal titolo: “Corpo Liquido“.

BULLISMI-1-50x70Se volete proporre ai ragazzi una lettura interessante sull’argomento, scaricate l’e-book realizzato da Navigare Sicuri “Se mi lasci ti cancello“, direttamente dal sito.

Pensi di avere qualcosa da dire sull’uso consapevole della rete sia da parte dei genitori, che dei ragazzi? E’ in corso un Blogstorming speciale. Se hai un blog, puoi partecipare ed arricchire il dibattito.

Prova a leggere anche:

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO