Home Figli A tavola! Le magie della frittata
L'estate delle ginocchia sbucciate (e non solo)
- POST SPONSORIZZATO - Noi in famiglia abbiamo una solida tradizione di piccoli incidenti...
L'estate dei miei occhi verdi
Sono inciampata nel mio primo amore d’estate. Quattordici anni io, sedici lui....

Le magie della frittata

La frittata è un piatto veloce, buonissimo, comodo perchè può essere mangiata appena fatta o anche il giorno dopo, nutriente, versatilissimo, adatto a tutti i gusti. Il mio Sorcetto adora la frittata: con qualsiasi cosa dentro.
La magia della frittata, infatti, consiste proprio nella più ampia varietà di ingredienti e, soprattutto, di verdure che può contenere, rimanendo appetitosa e ben accetta ai bambini. E’ poi un ottimo espediente per riciclare avanzi.
La frittata “base” credo di non doverla insegnare a nessuno: uova sbattute (1 per ogni bambino, 2 per ogni adulto o 3 uova per due adulti) insieme ad un goccino di latte (trucco per renderla più morbida) e ad un pizzico di sale.
Vediamo, piuttosto, cosa ci si può mettere insieme.
Tutti gli ingredienti da aggiungere alla frittata base, devono essere mescolati al composto di uova sbattute, prima di cuocere il tutto in una padella antiaderente con un goccio d’olio ben caldo.
- Spinaci ripassati con burro e parmigiano (a piacere anche un formaggio a dadini)
- Piselli saltati in padella con olio ed un po’ di cipolla e dadini di prosciutto cotto
- Cicorietta ripassata in padella con aglio e olio
- Patate saltate in padella con olio e rosmarino
- Spaghetti con qualsiasi condimento, possibilmente avanzati dal giorno prima (evitate solo gli spaghetti alle vongole!)
- Zucchine saltate in padella con olio e prezzemolo (se sono un avanzo, vanno bene comunque siano state cucinate)
- Carciofi tagliati a fettine e saltati in padella con aglio, olio e prezzemolo (ma anche un paio di carciofi al tegame avanzati e tagliati a pezzetti)
- Azzardo: cipollina fresca primaverile, tagliata sottile, lasciata un po’ a bagno in acqua fredda e poi passata in padella per un momento con un goccio d’olio

Prova a leggere anche:

    Non abbiamo trovato nessun articolo collegato

ebook i piccoli e i grandi
Sono un avvocato, ma un giorno ho incontrato Serena e, piano piano, sono diventata tante altre cose. Tra cui un genitore più consapevole grazie allo scambio continuo su gc

NESSUN COMMENTO