Il sonno dei bambini. E’ arrivato l’ebook!

52

Ecco l’ultimo arrivato in casa di Serena e Silvia.
Siamo un po’ emozionate, come sempre quando si sta al primo… No, che avete capito? “Il sonno dei bambini” è un e-book!

il sonno dei bambiniSiamo arrivate al punto in cui i pargoli (quelli veri) dormono beatamente (più o meno) tutta la notte. Abbiamo condiviso con voi domande, dubbi e qualche certezza. Abbiamo raccolto centinaia di testimonianze. E finalmente abbiamo deciso di fare un po’ di ordine.

In questo e-book non diamo molti consigli (qualcuno si, però, contateci!), cerchiamo piuttosto di fare chiarezza nel caos di consigli che le mamme e i papà ricevono su come far dormire i loro piccoli.
Se c’è una cosa che abbiamo capito in questi anni è che non ci sono due bambini uguali, così come ogni genitore è uguale solamente a se stesso (e a volte non è neanche detto!). Proprio per questo non esistono ricette universali, non esistono metodi infallibili, non esistono regole immutabili.

Esistono tanti metodi, tante persone, tanti individui, ma soprattutto tanti bisogni. Il compito di ogni genitore è quello di capire quale metodo si adatta ai bisogni della propria famiglia, intesa nel suo insieme, e di salvaguardare il più possibile il sonno di tutti.
Questo e-book è scritto quindi per raccogliere tutto questo sapere, messo insieme con le esperienze di tutti, in un luogo solo.

Siamo state incoraggiate da una madrina di eccezione, Mammafelice, che ha scritto per noi una bellissima prefazione, molto intima e rispondente al nostro spirito di condivisione:

“… se siete prese dalla stanchezza, dal sonno, dalla maternità, dai dubbi e dalle paure, leggete questo ebook come promessa di un abbraccio: da madre a madre, da persona a persona, da vita a vita.” – Mammafelice

L’e-book lo potete acquistare da qui, dove potete vedere anche un video che ci siamo divertite a registrare (siate clementi! E’ il nostro primo video! 😉 )

Per festeggiare la nascita del primo e-book, ve ne regaliamo 3 copie, ma dovrete meritarvele!
Un primo e-book esige un primo Contest letterario!

Lasciate un commento qui sotto, in cui raccontate “LA NOTTE PIU’…”
“Più” quello che volete voi: più orribile, più bella, più faticosa, più riposante, più memorabile… Storie di sonno o di quello che volete voi, ma… rigorosamente in 200 caratteri!
Sceglieremo 3 vincitori ai quali inviare in omaggio una copia del nostro e-book.

ebook il sonno dei bambini

Prova a leggere anche:

52 COMMENTI

  1. Ciao Serena e Silvia, ho letto il vostro e book e ne sono entusiasta.
    Sono Anna, la 25enne neo mamma di Viola, una splendida bimba di 3 mesi e mezzo. Premetto che posso ritenermi molto fortunata: Viola dorme nel suo lettino nella sua stanza da quando è nata e, ad oggi, la notte non ci sono problemi. Si addormenta entro le 21 e si sveglia una o due volte per mamgiare.
    Di giorno invece abbiamo qualche difficoltà in più: non dorme quasi niente, se non per un paio di sonnellini (nemmeno certi) di 45 minuti. Sarà anche vero che di giorno ogni santo aiuta, ma è estenuante perchè vive una situazione di perenne nervosismo.
    Le difficoltà che incontro sono due:
    – trovare il momento giusto per farla addormentare, perchè la vedo sbadigliare ed iniziamo il rituale di addormentamento, ma il momento in cui fissa lo sguardo sembra non arrivare mai
    – riuscire a farla riaddormentare quando si sveglia dopo 45 minuti ma mostra di avere ancora sonno
    Potete aiutarmi? Grazie di cuore e, naturalmente, buon Natale
    Anna

  2. Notte indimenticabile: “Le contrazioni sono ogni 3 minuti…forse è il caso che andiamo in ospedale?”… un dolore assurdo ma quando i suoi occhi erano nei miei, solo gioia e riconoscenza!

  3. notte d’inferno…risvegli continui e traumatici..noi sfiniti e preoccupati..tutti nel lettone! Poi luce dalla finestra e come se nulla fosse, con la sua manina ci guarda, una carezza, un bacio…e tutto passa anche a noi…vabbè dormiremo un’altra volta!!!

  4. Leonardo 2 anni non ha mai dormito.Una notte mi sveglio vado in camera sua e non c’è,xlustro tutta la casa e niete,corro da mio marito:Leo è sparito!accendo la luce,lo vedo dormire beato al mio posto!

  5. la notte in cui sei nato, e abbiamo iniziato il nostro viaggio mano nella mano…la notte in cui dopo innumerevoli risvegli mi hai costretta a svegliare tuo padre xke se no ti avrei buttato dalla finestra (era da 1 anno e 1/2 ke nn si dormiva decentemente e la strada era lunga ancora x dormire umanamente). Le notti ke ti annuso e ti guardo dormire perché ancora non ci credo ke sei vero nonostante tu abbia già 4 anni.grazie di esistere amore mio.

LASCIA UN COMMENTO