La Grande ci spiega la nuova Dottoressa Peluche

0

DottoressaPelucheY3_4La Dottoressa Peluche è un cartone che piace molto alla mia Grande.
Aspettando la nuova serie, iniziata ieri alle “7 di sera” su Disney Junior, ho pensato di farle qualche domanda, anche per capire come avrebbe accolto le novità…

Io: Ti piace la dottoressa Peluche, vorresti vedere un cartone?
Grande: Si, mi piace tanto. Mi piace quando canta, le canzoni, la voce con cui canta.
È una bimba in gamba, è molto capace quando deve curare i peluche, i giocattoli e mi sono sempre piaciuti i cartoni che mi hai fatto vedere. È riuscita a curare anche due aeroplanini, è molto in gamba, davvero.

Io: ma, senti, Grande, ti piace perché? Perchè ti senti simile a lei?
Grande: si, anch’io aiuto i miei giocattoli, ho anche il suo quadernino e la sua valigetta e un giorno che il mio orsetto stava male l’ho aiutato. E poi anch’io so cantare bene e dire “tu tu tu non preoccuparti tu, perché la dottoressa ti cura-ra-rra”.

Io: Secondo te potrebbe curare qualcos’altro oltre ai giocattoli?
Grande [faccia stupita]: … maaa dipende da che cartone è, secondo me finché deve curare il letto delle bambole lo può fare, se già fosse il mio di letto non lo so.
Però i libri, secondo me, li potrebbe curare. Tipo se c’è un libro scritto che stanno preparando e lei e la sua amica stanno scrivendo su quel quaderno e mentre lo fanno il quaderno si buca, lei lo potrebbe prendere e aggiustare. Ecco, secondo me cose così le riescono bene.

[dopo l’episodio]

Io: Allora, che cos’è diventata la dottoressa Peluche?
Grande: È diventata una veterinaria!!!! Come io con la mia valigetta che curo gli animali. Mi piace, è anche più bella di com’era prima.

Io: A te piacerebbe fare il veterinario?
Grande: mmhmhm non lo so mamma, forse solo se posso curare solo gli animali di cui sono amica. Tipo gli animali piccoli, i conigli, gli scoiattoli, i gatti e i cagnolini, gli uccellini. Però anch’io dovrei avere una stanza adatta a loro, non posso mica curarli in camera così, con i miei giochi, mio fratello…

Io: E di questo cartone, che mi dici?
Grande: Beh… Mi piaceva che curasse i giocattoli ma mi piacerà anche questa nuova serie… in fin dei conti a me piacciono tanto le cose nuove. E poi, sai mamma, lei è adatta a curarli, gli animali, già quando curava i peluche ma anche Nevino era così paziente e dolce che sicuramente riuscirà a curare bene anche gli animali.
E ora, posso vederne un altro?

Eh sì, la Dottoressa Peluche è diventata Piccola Veterinaria nella nuova serie in onda su Disney Junior e sembra che la novità sia stata presa benissimo dai piccoli appassionati della serie a cartoni animati.

La mia bimba deve avere pazienza: la nuova serie della dottoressa Peluche è iniziata solo lunedì 28 settembre, alle 19. Pian piano scopriremo le avventure della dottoressa e accoglieremo i suoi insegnamenti.
Sono contenta anch’io, lo ammetto: i messaggi del cartone animato sono sempre stati utili “rinforzi positivi” dell’educazione su cui cerchiamo di mantenere la Grande e suo fratello, però fatto vedere da una bambina diventa più facile anche quell’atto noioso come lavarsi le mani ogni volta che si rientra da casa o lavarsi i denti.

Siamo pronti e curiosi per le novità: nonostante la vita “campagnola” e all’aria aperta ci porti spesso a contatto con animali piccoli e grandi, in allevamento o liberi, non sappiamo (io per prima) ancora bene come comportarci anche nei confronti degli animali domestici dei nostri amici o dei conoscenti.
Il rapporto tra bambini e animali, importantissimo per la crescita, ha bisogno di educazione e rispetto: anche in questo caso, se sarà la Dottoressa Peluche a spiegare come avvicinare gli amici a quattro zampe, come accarezzarli e accudirli e come tenere in considerazione i loro bisogni, di sicuro sarà più facile che i bambini apprendano le regole per un rapporto sano con i propri animali domestici e con quelli altrui.

Potremmo rimanere affascinati e anche immaginarci nuove professioni: siamo pronti agli stimoli e anche a cambiare, per diventare più responsabili e attenti verso tutti i nostri piccoli amici!

– POST SPONSORIZZATO –

Prova a leggere anche:

LASCIA UN COMMENTO