genitorisbroccano

genitorisbroccano è lo spazio da usare quando senti di avere solo voglia di urlare.
Quando non ne puoi più.
Quando senti che le tue qualità di mamma o papà paziente stanno venendo meno.
Quando tutti i tuoi buoni propositi sono miseramente crollati davanti all’incomprensibile ostinazione dei tuoi figli.
Quando hai mandato a farsi benedire tutte le tue più radicate convinzioni circa l’allenamento emotivo e l’empatia.
Quando sei riuscito a mettere tuo figlio in punizione già 3 volte da quando si è svegliato, e sono appena le 8.30 del mattino.
Quando hai ormai raggiunto la definitiva convinzione che sei una pessimamma o un papàpessimo.

Questa è una stanza insonorizzata: fuori da qui non sentono nulla. Ti leggeranno solo altri genitori solidali che sanno benissimo come ti senti.
Qui è vietato dare consigli (soprattutto quelli buoni).
Qui è vietato trovare soluzioni.
Qui è vietato citare “metodi”.
Qui è vietato fare i saputelli!
I commenti autorizzati sono solo le pacche sulle spalle: sarà nostra cura rimuovere ogni altro tipo di commento.

Da questo momento potete urlare! Nulla è inconfessabile per genitorisbroccano!

PS: Se invece hai bisogno di consigli, cerca un articolo nel resto del sito che faccia il caso tuo, e posta un commento lì : genitoricrescono.com

3976 COMMENTI

  1. Se scrivo alle 3.40 del mattino significa che la situazione è abbastanza pesante..7 anni, ne dimostra cinque. E vabbe’. Disprattico. E vabbe’. Ma adesso dobbiamo ricominciare con le visite. Neuropsichiatra. Asl…etc. In giro sempre e solo lui agitato. Nervoso. Ultimamente sembra avere una rabbia ingestibile. Insopportabile. Io sono sfinita. Per fortuna non è sempre così. Nei suoi ambienti è più tranquillo e gestibile ma in posti a lui sconosciuti inizia il delirio. Io mi chiuderei in casa a vita. Povero lui. Poveri noi genitori. Perché nessuno pensa a noi. Che soffriamo come cani, che vorremmo un figlio come gli altri, senza problemi. Ammesso che ci sia qualcuno, al giorno d’oggi, che non ha problemi.

  2. Completamente perso i diritti civili…
    Dormire, non dico tutte le notti, ma almeno quando si ha bisogno…
    Mangiare, bere… aiuto…

  3. Sono.stanca marcia questa estate m i.pare di tornare all incubo di.due estati fa con la differenza chd era piu.piccolo d due anni urla scatti d rabbia per nulla pretese assurde e maleducato con me e con.estranei parolacce a go go e graffi botte urla in ogni.dove e per ogni.minima frustrazione pure noi abbiamo fatto psicomotricita ma era sereno.e collaborativo nel.contesto della psicomotricita stessa non ha giovato all esterno.il peggio è che con me era moooolto più sereno da molto tempo e irascibile a scuola invece adesso dà il peggio anche con me e a settembre.inizia le elementari che dire sono.sfiduciata e stanca e vorrei non avere.un figlio e rompermi.cosi.vorrei essere da sola

    • Povera casa un grosso pat pat sulla spalla!consolati che il mio fa così anche con il fratello!!!penso sia un modo per farsi vedere ma povere mamme!!!taaanta santa pazienza ci vuole

    • Ciao Nadia ti capisco anke il mio ha avuto una specie di regressione comportamentale e sto in difficolta… urla fa quello che vuole strillo ogni giorno e ultimamente mi sento a pezzi nn riesco più a gestire ,in certi momenti , rabbia e quindi strillo e scatta lo scapaccione… le ho provate tutte ma proprio tutte spero sia una fase anke perché questo inverno non era così …. se continua chiederò aiuto ok un consulto psicologico…ti comprendo moltissimo un abbraccio virtuale

  4. Che bello spazio per le mamme!!!!lo adoro lo leggo molto spesso per avere conferma che noi mamma siamo anche essere umani con le nostre fragilità non come pensano tutti dei robot con energie infinite e infinita pazienza!!
    Oggi non sbrocco contro i miei bimbi(2e 4anni)ma contro i nonniiiii!!!
    Son sempre a intromettersi elevandosi in cattedra ma non si ricordano di come han cresciuto noi???che pazienza ci vuole anche con loro ma ogni tanto un bel vaffanbrodo gli calza a pennello!!!fortuna che ho scelto di non lavorare per stare con i miei bimbi ma ovviamente con uno stipendio solo ogni tanto ci aiutano!!!ma se devo sentir poi rinfacciamenti chi vi chiede più nienteeee!!!
    Insomma non bastano già i bimbi!!??un abbraccio e pacche sulle spalle a tutti care mamme e papà

  5. Adolescenti o delinquenti mancano ancora 50 euro domani chiamo i suoi dott non è possibile andare avanti così intorno a noi genitori il vuoto è così dura che a volte non so

    • Presente! Due figlie (15 e mezzo, 14). Io mi consolo pensando che il peggio, nell’a dolescenza, è sempre per i ragazzi che l’ attraversano.

    • Macché magari!!!io anke io ho notato questo ma almeno per me ultimamente è un inferno!ho un figlio solo di 5 anni ed è come averne 10! Non faccio altro che strillare anche se cerco di stare calma…. sto in ferie ma ferie di che!!!!!!

    • No, semplicemente con un neonato di 2 mesi e un bambino di 5 anni non ho nemmeno il tempo di scrivere… Ma eccome se sbrocco!! Ma poi perché di fronte ai capricci dobbiamo sempre essere psicologi di sto cavolo? Ok Ti è arrivato un fratello, ma nessuno ti toglie attenzioni anzi, quindi come mai devi renderci le giornate infernali con le tue sceneggiate?? Ma bastaaa

  6. Quando finiranno di farmi male le braccia, le gambe, la testa… ?
    Sono stanca, distrutta…
    Sento il cervello che si spegne sempre più.
    Perché i bambini non devono mai dare qualche minuto di tregua? È tutto difficile con loro.
    Mi sento di stare invecchiando precocemente e male. Mi sento ammalata…

    • Comprendo. Giusto questa mattina, dopo un tallone nell’occhio, ho dato di matto. Il mio secondogenito ha il vizio di pizzicare le ciccie, tanto da ricordarmi ogni volta dei miei chili di troppo! Verrebbe voglia di usare le stesse maniere, ma subito dopo averci pensato mi sento davvero pessima e mi vergogno di averlo solo pensato. Passerà, passerà anche questa…

  7. Hai ragione mammazza e panella. Se posso dirti la mia, anche mio figlio era molto più esagerato nell’ esprimere le proprie frustazioni, noi abbiamo affrontato un percorso di psicomotricita’ da quando aveva tre anni e ci ha aiutato molto. Per il resto tanta pazienza e tanto impegno per cercare di essere coerenti. Prima o poi si raccolgono i frutti dell’educazione

    • Grazie! Infatti era proprio a questo tipo di percorso che pensavamo, ci hanno comunque suggerito di iniziare, eventualmente, dopo l’estate. Io avevo pensato anche all’arte terapia. Vedremo

  8. Ciao, ieri all’asilo Supplì, di 6 anni, ha dato un pugno sulla schiena ad un suo amico, perché questo gli avrebbe tolto dalle mani un gioco. L’amico si è difeso e Supplì x sfogare la rabbia ha dato dei pugni sul muro talmente forte che gli hanno poi dovuto mettere il ghiaccio. L’educatrice è rimasta scioccata e ha detto a mio marito che dovremmo farlo vedere ad uno psicologo. Non è la prima volta che ha questi scatti di rabbia ed è per questo che siamo preoccupati, però è anche vero che nella sua vita stanno cambiando tante cose nelli stesso tempo…è arrivata la sorella, abbiamo appena cambiato casa, è stato l’ultimo giorno di asilo e da settembre iniziano le elementari, mia madre lontana non sta bene e lui lo sa…insomma devo veramente preoccuparmi o si tratta di una fase di crescita? Io credo di capire che quando lui non riesce a confrontarsi con una serie di sentimenti frustranti sfocia tutto nella rabbia che scaturisce da eventi anche di poca importanza, è come se esplodesse…

    • Cara Mammazza e panella, mi dispiace molto leggere le tue preoccupazioni su tuo figlio. Aiutare i figli a gestire gli attacchi di rabbia è importantissimo, e sicuramente un professionista può aiutarvi ad aiutarlo in questo percorso di crescita. E’ una cosa più comune di quel che si pensa. Coraggio, andrà tutto bene!

      PS. ho cancellato la serie di commenti a questo, che non seguivano le linee guida di questa pagina. Purtroppo ero in vacanza e non ho potuto farlo prima di oggi. Un abbraccio a tutti e tutte

Leave a Reply to gina Cancella la risposta