Libri per bambini

Libri per bambini

rubrica a cura de La Staccata e Superboy - Chi meglio di un bambino può parlarci di libri per bambini? Le recensioni a due voci di mamma e figlio appassionati di lettura

Il giro del mondo in 80 giorni – Geronimo Stilton

La Staccata: questo mese io e l’Onnipotente Recensore Gnappo  condividiamo le nostre impressioni su un classico di Jules Verne rivisitato a misura di bambino e di...

Il Piccolo Principe

"Il Piccolo Principe" è l’opera più conosciuta di Antoine de Saint-Exupéry. Pubblicato nel 1943, è un racconto intriso di poesia che si può risolvere in un unico principale messaggio: l’età adulta ci fa perdere il contatto con i reali valori della vita.

I nati ieri e quelle cose lì

La Staccata: - Ale, gioia, guarda un po' che libro si è fatta mandare mamma per la recensione. - - Mmmhhh... colorato! - (stai a...

Leonardo e l’enigma di un sorriso

La Staccata: Sì, sono io  è un'idea della Lapis edizioni. Consiste in una collana di racconti storici sui grandi protagonisti dell'arte, della scienza, della letteratura quando "grandi"...

Storia di Malala

"Voglio fare politica, voglio servire questa nazione. I nostri politici sono pigri, abbiamo bisogno di leader onesti".

Capitan Calamaio e il Libro Magico

La Staccata: io e Superboy adoriamo Jack Sparrow. I motivi della nostra comune passione sono assolutamente antitetici, come in particolar modo le signore potranno...

Alice nel paese delle meraviglie

Pensavo che questo fosse un libro tutto sommato facile da recensire. Pensavo male...Nasconde invece una miriade di significati che, per ovvi motivi, all’acerba età di 6 anni - epoca della sua prima lettura- non potevo prendere in considerazione

Romani. Impara e gioca con la storia!

La Staccata: prima di parlare nello specifico di Romani. Impara e gioca con la storia! devo obbligatoriamente fare outing... Ho proposto la recensione di...

Il vecchio e il mare

La Staccata: il pupo recensore sta acquisendo sempre più autonomia in questa rubrica, tanto che sto scrivendo un discorso d’addio per i miei (non)...

La leggenda di Lagonero. Amelia e Zio Gatto

La Staccata: io e il Sommo Recensore Gnappo abbiamo atteso con curiosità il terzo episodio della saga di Amelia e Zio Gatto. Potete leggere le impressioni dello staff di genitoricrescono sulla penna di Anna in due precedenti post: Indagine alla PMI e Il mistero dei cloni giganti. Ne “La leggenda di Lagonero” la Lo Piano inserisce un elemento logico e consequenziale: la prima cotta di Amelia, che in realtà anche in precedenza manifesta interesse per un amico speciale, ma qui lo fa in modo più manifesto. In più, dà maggior risalto all’utilizzo degli strumenti informatici nei ragazzi. Amelia è cresciuta, di conseguenza anche le sue avventure crescono assieme a lei.