Libri per bambini

Libri per bambini

rubrica a cura de La Staccata e Superboy - Chi meglio di un bambino può parlarci di libri per bambini? Le recensioni a due voci di mamma e figlio appassionati di lettura

4 amici online!

Recensione del libro 4 amici online! di Carolina Capria, un testo che affronta i temi legati all'adolescenza e all'utilizzo della chat da parte dei ragazzi.

La mamma più bella del mondo

Luna è una bambina curiosa e simpatica che vuole seguire la sua mamma al mercato dei mille mercanti. Purtroppo però la mamma dice sempre...

Storie prima della storia

La Staccata: Storie prima della storia è un autentico gioiellino: strutturato in brevi racconti, offre uno spaccato di vita primitiva utilissimo a introdurre i...

#LeggiAMO: perché leggono i bambini?

Mi sono chiesta se fosse giusto parlare di lettura e di cosa significa leggere per i bambini, senza chiedere la loro opinione. E mentre...

Amelia e Zio Gatto. Il mistero dei cloni giganti

- La Staccata - Io ho una nipotina di 9 anni. E’ intelligente, curiosa e acuta, ma legge con lo stesso entusiasmo con cui...

I fumetti di mamma e papà – Nick Carter

La Staccata: questa è una recensione atipica perché non vi racconteremo di un libro, ma di un fumetto. L’idea è nata, come succede sempre,...

Mi piace Spiderman…e allora?

Prendo un respiro profondo prima di raccontarvi il tema di questo libro, mi faccio coraggio e procedo. Dunque: giochi da maschi e giochi da femmine, comportamenti da femminuccia e atteggiamenti da virili maschietti, il rosa che definirebbe il "sesso debole" vietatissimo nel caso in cui si faccia la pipì in piedi

I supereroi non bevono il brodo

Abbiamo (incautamente?) affidato questo spazio di recensione e segnalazione di libri per bambini a Luana Troncanetti, scrittrice, blogger e umorista, nota in rete come...

Elmer e nonno Eldo

-Emmer! Emmer! urla entusiasta Pollicino al momento di mettersi a letto. Il Vikingo non è l'unico ad amare i libri di Elmer, anche Pollicino...

Alice nel paese delle meraviglie

Pensavo che questo fosse un libro tutto sommato facile da recensire. Pensavo male...Nasconde invece una miriade di significati che, per ovvi motivi, all’acerba età di 6 anni - epoca della sua prima lettura- non potevo prendere in considerazione