Ecofamiglie crescono

Ecofamiglie crescono

rubrica a cura di Elisa Artuso - L'ecologia come stile di vita: quando si hanno figli è impossibile non interessarsi all'ambiente che li circonda

Upcycling e nuove frontiere creative

Le abilità manuali non fanno parte dei miei talenti purtroppo, ma ho una grande ammirazione per coloro che aggiustano tutto, rinnovano oggetti, magari coinvolgendo i figli e dando sempre “un’altra possibilità” alle cose. Io mi limito a far divertire le mie bimbe e a stimolarle con piccoli, minuscoli e a volte inguardabili lavoretti (anche riciclando materiali di scarto, a volte) ma l’indole pasticciona purtroppo non mi ha mai abbandonata.

Igiene e cosmesi naturali: intervista all’autrice Maura Gancitano

Durante questo mese si è parlato di cura e igiene da molti punti di vista; dopo quanto ci siamo detti, tra una riflessione ed un commento, mi sento di sottolineare un paio di cose pratiche che credo siano molto urgenti nelle nostre famiglie:

Alla faccia del bicarbonato di sodio! (cit.)

La rubrica Ecofamiglie crescono acquisisce un'altra collaboratrice e genitoricrescono aggiunge un'altra amica al ben nutrito staff. Da oggi è con noi anche Franci Mumtrioska, espertona di autoproduzioni, orticoltura e rimedi casalinghi

Marmellate e conserve: #conservoilsole

Qualche giorno fa è venuta a trovarmi una cara amica che vive dall'altra parte del mondo e che non vedevo da moltissimo tempo. Mi...

Come scegliere il pesce

Il pesce è un po’ il mio cruccio. Non tanto per la mia incapacità a sceglierlo e a pulirlo o, banalmente, perché di difficile...

Scelte ecologiche e il tempo

Quando si parla di temi relativi alla sostenibilità la questione del tempo appare sempre come uno spartiacque. C’è la famiglia con un solo genitore...

Saponi, detergenti e consigli ecosostenibili

Oggi parliamo del bagno. Luogo intimo per eccellenza, c’è chi in bagno fa le riflessioni più intense… e ha le intuizioni più folgoranti. Ma...

Facciamo un orto: tradizionale o sinergico?

Per due anni in un bel terrazzo soleggiato ci siamo dilettati a produrre piccole quantità di ortaggi, più che altro per far capire alle bimbe che i pomodori – per dire - nascono da una pianta, che qualcuno li raccoglie e che sono molto più buoni se li mangi nel periodo giusto, quando il sole della tua terra ti aiuta a farli maturare, mentre tu ti occupi di abbeverarli, togli le erbacce, pulisci attorno.

Il voto ecologico

Cosa vuol dire ripartire dalle persone? Vuol dire pensare a come queste si cibano e a quanto si muovono, perchè l’obesità - per fare un esempio - è una questione ecologica oltre che politica, tanto quanto lo sono i tagli alla sanità. Se investiamo sulla nostra salute, costeremo meno (molto meno!) allo stato. E mangiare bio, diminuire le proteine animali e gli zuccheri raffinati (per fare un esempio), imparare ad autoprodurre  almeno qualcosa invece che  comprare senza riflettere cibo pronto e industriale, corrispondono ad un investimento semplice ma efficace sulla nostra qualità di vita.

Essere o apparire green?

Qualche giorno fa siamo stati al un compleanno di due bimbi che sono in classe con mia figlia. La festa era organizzata al McDonald's...