Una casa vacanze può avverare un sogno

0

Arriva la primavera, arrivano ponti e feste di aprile e maggio e comunque arrivano i bei fine settimana che, con un paio di giorni di ferie, diventano una mini vacanza. Fantastico!

Vi ricordate quando eravate senza figli?

“Ciao tesoro, ho trovato un volo a prezzo stracciato per Londra, ho prenotato due notti in un alberghetto e andiamo a fare shopping il prossimo fine settimana. Butta due cose in valigia e andiamo!”

Inutile che stia qui a dirvi che la prossima volta che avrete questa conversazione sarete probabilmente alle soglie della pensione.

Ora riproviamo, ma ambientiamo la stessa conversazione adesso, con figli di diverse età e magari il desiderio di farci un giretto in compagnia, magari anche di una coppia di amici, con altri figli, di altre età, con altre abitudini ed esigenze.
Ma che dite andiamo? E se poi i bambini non mangiano? E se si stancano a camminare? E se poi si stufano ad andare in giro, che facciamo, li teniamo in una camera d’albergo?
Ma no, guarda, lasciamo stare, andiamo dai tuoi ‘sto fine settimana e non se ne parli più. A Londra ci andremo quando sono più grandi e magari Marco e Gloria li invitiamo a cena.

Quindi niente fine settimana a Londra perché abbiamo i bambini? Sicuri che non ci siano altre possibilità?

Un’altra possibilità è quella di viaggiare soggiornando in una casa vera e propria. Questa è davvero la soluzione ideale per chi ha bambini: non un albergo o un bed & breakfast, dove gli spazi privati a disposizione sono limitati, ma una casa indipendente, con una cucina dove preparare i pasti e le merende da portare con sé, stanze per riposare in tranquillità e altre per stare insieme, spazi per giocare, per condividere e per trascorrere una serata senza dover uscire per forza.

La casa vacanza è la dimensione ideale della vacanza per famiglie, ma anche per più famiglie insieme, per stare in compagnia, adulti e bambini, e per condividere costi e spese.
La vacanza in casa non è solo una gran comodità, ma anche il miglior modo di risparmiare sul viaggio, senza rinunciare alle cose piacevoli.

È poi un modo molto versatile di viaggiare: ci sono case vacanza ovunque, nelle città d’arte, nelle capitali europee e mondiali, ma anche nelle località turistiche di mare o montagna. E queste case sono tutte diverse, per dimensione, per quartiere, zona della città o posizione, e per costi, in modo che ognuno trovi il suo ideale e costruisca su misura la sua vacanza, di pochi giorni o di settimane.
Non ci crederete, ma potreste affittare come casa vacanza anche un vero e proprio castello in Scozia!

Il leader delle case vacanza è HomeAway, un grande network mondiale che aggrega proprietari di case vacanza e offre agli ospiti una scelta infinita di sistemazioni in tutto il mondo. Per dimostrare che niente è impossibile, che non c’è limite alla tipologia e varietà di case vacanza disponibili, e che si può risiedere anche in un vero e imponente castello, Home Away ha pensato un concorso davvero unico, in partnership con Disney, in occasione dell’uscita del film La Bella e la Bestia.

Il concorso HomeAway mette in palio un soggiorno davvero speciale: tre notti a Duns Castle, in Scozia, per ben 21 persone. Il vincitore potrà invitare 20 amici e insieme a loro potrà soggiornare per tre giorni in uno spettacolare castello scozzese, in cui tutta la comitiva potrà svolgere attività ludiche e ricreative o semplicemente vivere la favola di abitare in un castello. Il viaggio comprende anche biglietti aerei e transfert.

Foto credits HomeAway

C’è tempo fino al 31 marzo e, secondo me, andare al cinema prima, per vedere il film La Bella e la Bestia, porta bene per la partecipazione al concorso: bisogna entrare nel mood giusto! Compilate il form di partecipazione al concorso HomeAway cantando “Ti sorprenderà, come il sole ad est…”: io l’ho fatto e sono sicura di avere buone possibilità di vittoria! 😀

Mi dicono di avvisare che non sarà garantito che i mobili e le stoviglie a Duns Castle parlino, ballino e cantino, ma io personalmente non escluderei di sentir risuonare nelle sale un gioioso “Stia con noi!”.

– POST SPONSORIZZATO

Prova a leggere anche:

LASCIA UN COMMENTO